Xbox Play Anywhere confermato per settembre

News
Alessio Meneghini
Alessio, nato a fine luglio del 1995 a Venezia, si appassiona fin dalla nascita del mondo Nerd. La sua passione nasce grazie ai supereroi (principalmente della DC Comics) e si amplifica con l’arrivo della Playstation all’età di 6 anni, la quale lo aiuta ad entrare nel mondo videoludico. Crescendo la sua passione raggiunge nuovi orizzonti, quali la passione per il cinema e per le serie TV; tra le sue serie TV “preferite” [..]

Alessio, nato a fine luglio del 1995 a Venezia, si appassiona fin dalla nascita del mondo Nerd. La sua passione nasce grazie ai supereroi (principalmente della DC Comics) e si amplifica con l’arrivo della Playstation all’età di 6 anni, la quale lo aiuta ad entrare nel mondo videoludico. Crescendo la sua passione raggiunge nuovi orizzonti, quali la passione per il cinema e per le serie TV; tra le sue serie TV “preferite” [..]

Tempo di lettura: 1 minuto

L’iniziativa intrapresa da Microsoft chiamata Xbox Play Anywhere, grazie alla quale si potrà giocare con le copie dei giochi acquistati sia su PC che Xbox One, inizierà ufficialmente il 13 settembre.

A partire da tale data, chi comprerà una copia di uno dei giochi che “aderiscono” all’iniziativa riceverà un’ulteriore copia compatibile con Xbox One o Windows 10 (in base a cosa si è deciso di comprare precedentemente), con in più la possibilità di sincronizzare achievements, salvataggi e altro.

Microsoft ha aggiunto che per poter usufruire di ciò è necessario l’aggiornamento Windows 10 Anniversary Edition (il quale sarà rilasciato il 2 agosto) e l’ultimo aggiornamento per Xbox One.

Recore sarà il primo gioco a far parte della categoria di Xbox Play Anywhere e sarà seguito da Gears of War 4, Ark: Survival Evolved e We Happy Few.

Altri articoli in News

Epic Store: lo store utilizzerà opencritic per evitare review bombing

Giuseppe Licciardi17 Gennaio 2020

Monster Hunter World: arriva la patch per Pc, che salva la catastrofe

Giuseppe Licciardi17 Gennaio 2020

PlayStation 5, il controller potrebbe essere retrocompatibile

Fabrizio Giardina17 Gennaio 2020

Destiny 2: il team di Bungie apre una raccolta fondi per l’Australia

Giuseppe Licciardi17 Gennaio 2020

Death Stranding, la filosofia del gioco verrà spiegata da Kojima al GDC

Fabrizio Giardina17 Gennaio 2020

The Elder Scrolls Online: presentata la nuova espansione Greymoor

Giuseppe Licciardi17 Gennaio 2020