Wolfenstien: Youngblood conterrà delle microtrasazioni cosmetiche

News
Andy Bercaru
Appassionato del mondo videoludico e della tecnologia già da quando era un bimbo in Beta Testing. Ama i giochi quasi quanto il Wrestling ed il Metalcore!

Appassionato del mondo videoludico e della tecnologia già da quando era un bimbo in Beta Testing. Ama i giochi quasi quanto il Wrestling ed il Metalcore!

Tempo di lettura: 2 minuti

Con l’estate praticamente arrivata, il quantitativo di titoli ludici inizia drasticamente andare a “mancare”. Gran parte delle compagnie decidono infatti, di lasciare vuoto il periodo estivo, dedicandosi alle future stagioni ludiche e lasciando spazio a certe piccole perle. Tuttavia, i MachineGames non sembrano vederla così, essendo che già durante il prossimo mese essi rilasceranno il sequel di Wolfenstein. Dopo quasi 2 anni dall’ultimo capitolo, tutti i fan della saga non vedono l’ora di tornare a massacrare nazisti.

Sappiamo già che questo Wolfenstein: Youngblood sarà un capitolo abbastanza “atipico” che introdurrà roba inedita per la serie. Sicuramente l’elemento più interessante risiede nel fatto che, potremmo affrontare l’intera campagna con un amico, in modalità cooperativa. Ma a quanto sembrerebbe, questa particolare aggiunta, non sarà l’unica ad fare “da protagonista” nel titolo. Stando ad un recente trailer rilasciato dai creatori, sembrerebbe che il titolo conterrà le tanto odiate microtransazioni.

A quanto sembrerebbe, il gioco darà la possibilità di acquistare item cosmetici (come skin, emotes e cosi via) usando delle “Gold Bars”. Per acquistare questa valuta virtuale però, il giocatore dovrà aprire il proprio portafoglio, investendo soldi reali nel gioco. Inizialmente, si era rumoreggiato anche sul fatto che, probabilmente il gioco darà la possibilità di acquistare potenziamenti in game, con soldi veri. Tuttavia questo dettaglio è stato smentito dai creatori stessi, che negato l’intenzione di usare una mossa commerciale simile.

Sicuramente queste microtransazioni cosmetiche non rovineranno il gioco, ma la scelta di metterle potrebbe far storcere il naso a molti fan. Voi cosa ne pensate di questa mossa dei MachineGames? Fatecelo sapere, come sempre, nella sezione dei commenti! Vi ricordiamo inoltre che, il gioco uscirà il prossimo 26 Luglio per Xbox One, PS4, PC e Nintendo Switch.

Altri articoli in News

Oninaki, demo finalmente disponibile. Rilasciato anche un nuovo trailer

Fabrizio Giardina23 Luglio 2019

Two Point Hospital in arrivo su PS4, Xbox One e Switch

Fabrizio Giardina23 Luglio 2019

Fortnite, la nuova arma mostra ai giocatori dove si stringerà l’area

Fabrizio Giardina23 Luglio 2019

Beyond Two Souls: da oggi finalmente disponibile per PC

Giuseppe Licciardi23 Luglio 2019

Marvel Ultimate Alliance 3: trovato Easter Egg sul Daredevil di Netflix

Giuseppe Licciardi23 Luglio 2019

Borderlands 3: annunciati nuovi codici VIP da riscattare per il titolo

Giuseppe Licciardi23 Luglio 2019