Winter Season di ESL Vodafone Championship le finali si terranno il 15 e 16 dicembre

News
Francesco Damiani
Appassionato di videogames e di cinema fin dalla tenera età. Crescendo ho imparato a conoscere questi due settori, studiando ogni loro forma creativa e comprendendo il grande lavoro che si cela dietro.

Appassionato di videogames e di cinema fin dalla tenera età. Crescendo ho imparato a conoscere questi due settori, studiando ogni loro forma creativa e comprendendo il grande lavoro che si cela dietro.

Tempo di lettura: 2 minuti

Si concluderà con le finali del 15 e 16 dicembre la Winter Season di ESL Vodafone Championship, il torneo italiano di esport più prestigioso d’Italia giunto ormai alla sua quattordicesima edizione.

Nell’esclusivo Vodafone Theatre di Milano, tutti gli appassionati potranno assistere gratuitamente alle imprese dei finalisti del torneo che si sfideranno in quattro dei più popolari videogiochi degli ultimi anni per aggiudicarsi un montepremi complessivo di 35.000 euro.

Organizzato da ProGaming Italia, in collaborazione da quest’anno con Vodafone, il campionato ha visto protagoniste le migliori 6 squadre del panorama competitivo nazionale che hanno dimostrato le loro abilità in giochi più tradizionali come League of Legends, Tom Clancy’s Rainbow Six Siege, CS:GO ma anche quattro nuovi videogiocatori di Clash Royale, uno dei giochi mobile più giocati e diffusi degli ultimi tempi.

ESL Vodafone Championship ha visto anche il supporto di paysafecard, in qualità di sponsor della manifestazione.

Daniel Schmidhofer, CEO di ProGaming Italia ha commentato:Il fenomeno degli esport in Italia sta crescendo velocemente grazie anche al supporto di partner come Vodafone e siamo entusiasti di poter essere protagonisti principali di questo ecosistema con il più prestigioso campionato in Italia. I risultati sono evidenti, sia in termini di viewership che di partecipazione ai vari tornei dove spiccano su tutti Clash Royale su smartphone e tablet e Rainbow 6 su PC.” 

Le finali vedranno protagonisti gli: Outplayed vs iDomina Esports per League of Legeds, EnD Gaming vs Outplayed per Rainbow 6 e Rising Note Gaming vs Game Zone per CS:GO.

Mentre per Clash Royale i 4 finalisti sono: Luca “Black Mamba” Mancuso, Diane “DarkBull” Baye, Eslem “bazaar” Sayadi e Luca Javier “Pasti” Pagan.

Durante la due giorni, per i partecipanti sarà possibile immergersi nelle finali anche grazie alla soluzione di Virtual Reality 5G di Vodafone sviluppata con Huawei e Altran nell’ambito della sperimentazione 5G di Milano.

Nel foyer del Vodafone Theatre, infatti, sarà allestito uno spazio che consentirà di partecipare alle finali in modo immersivo ed interattivo attraverso un visore collegato alla rete 5G di Vodafone e una soluzione innovativa di Virtual Reality, toccando con mano le potenzialità del 5G anche in questo settore.

La soluzione permette di personalizzare la propria esperienza di visione con una visuale a 360 gradi delle finali, proprio come se si fosse dentro al Teatro, e la possibilità di scegliere il punto di vista che si preferisce.

Il tutto in tempo reale e con elevata qualità delle immagini attraverso la rete 5G di Vodafone.

Altri articoli in News

need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020

Call of Duty Black Ops Cold War, svelato il multiplayer

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020

Twitch Versus, un nuovo modo per organizzare competizioni

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020
Assassin’s Creed Valhalla

Assassin’s Creed Valhalla, titolo di lancio per Xbox Series X e Series S

Giuseppe Licciardi9 Settembre 2020