News
Avatar

Tempo di lettura: 1 minuto

L’art director Josh Cook e il game designer Mathieu Berube del team al lavoro su Watch Dogs Legion hanno giocato al titolo per circa 30 minuti all’E3 2019, come potete vedere nel video incorporato sopra, pubblicato da UbiCentral. Il filmato mostra il gameplay e la narrazione di diverse missioni e l’utilizzo delle tre diverse classi di personaggi di Watch Dogs Legion: l’Hacker, l’Infiltrator e l’Enforcer, dandoci una migliore comprensione delle loro abilità.

Non c’è nessun protagonista principale in Watch Dogs Legion. Il giocatore comincia l’avventura nei panni di un cittadino casuale e recluta altre persone per la causa semplicemente trovandole in giro per la città. Una volta reclutate diventeranno visibili nella mappa divenendo, di fatto, una pratica opzione di viaggio veloce (insieme allo snodo metropolitano di Londra, che funge anche da viaggio veloce).

Il nuovo Watch Dogs potrebbe rappresentare un serio punto di svolta per la serie, stavolta Ubisoft sembra voler puntare su meccaniche innovative e su una struttura di gioco quantomeno affascinante.

Il video gameplay rende perfettamente l’idea di ciò che potremo trovarci di fronte una volta avviato il gioco. Voi cosa ne pensate? Avete intenzione di acquistare Watch Dogs Legion?  Fatecelo sapere nei commenti.

Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami

Altri articoli in News

Call of Duty Modern Warfare : finalmente rilasciati i requisiti di sistema della beta per PC

Giuseppe Licciardi19 Settembre 2019

Playstation Experience: annunciata la lineup ufficiale dell’evento di Osaka

Giuseppe Licciardi19 Settembre 2019

Red Dead Online – Imminente l’annuncio di Undead Nightmare 2?

Luca Paura19 Settembre 2019

Pokemon Spada e Scudo: Sirfetch’d si mostra in un nuovo trailer

Giuseppe Licciardi18 Settembre 2019

Call of Duty: Modern Warfare, importanti bonus al day one su PS4

Fabrizio Giardina18 Settembre 2019

Red Dead Online: arriva la prima taglia leggendaria e nuovi contenuti

Giuseppe Licciardi18 Settembre 2019