News
Lucia Montalbano
Nata nel Novembre del '94, studentessa all'università di Torino. Cresciuta sin da piccola tra libri, videogames e la passione per il disegno. Ammira profondamente i messaggi e lo stile di disegno di Hayao Miyazaki. Mente aperta verso tutti i generi di videogioco, ma ha la passione verso il genere fantasy e la modalità strategica. Nel 2007 inizia a girare le fiere del fumetto italiane tra cui lucca comics, dove le si apre il mondo tra autori e news riguardanti quel mondo.

Nata nel Novembre del '94, studentessa all'università di Torino. Cresciuta sin da piccola tra libri, videogames e la passione per il disegno. Ammira profondamente i messaggi e lo stile di disegno di Hayao Miyazaki. Mente aperta verso tutti i generi di videogioco, ma ha la passione verso il genere fantasy e la modalità strategica. Nel 2007 inizia a girare le fiere del fumetto italiane tra cui lucca comics, dove le si apre il mondo tra autori e news riguardanti quel mondo.

Tempo di lettura: 2 minuti

Due anni fa uscì Wasteland 2, il sequel del famoso RPG Wasteland, rilasciato per la prima volta nel 1988 da Electronic Arts. Ora, Brian Fargo e In.Xile Entertainment hanno finalmente annunciato l’arrivo del più ambito ed emozionante sequel, Wasteland 3.

“Il gioco ci trasporterà attraverso il deserto dell’Arizona, la vegetazione che ricopre le strade di Los Angeles, fino alle vette innevate delle montagne del Colorado.”

Questo è tutto quello che si sa fin’ora della storia. Quello che permetterà al sequel di superare effettivamente i precedenti saranno dei miglioramenti nella grafica e nel gameplay del gioco, come: una versione più pulita del combattimento (richiesta dalla community di Wasteland 2), una Ranger Base più dinamica e che permetterà altre azioni oltre ad accedere alle missioni e ai compagni di squadra, così da avere un sistema di dialogo che consenta di avere più sotto controllo la chat con coloro con cui si sta parlando. Come nuova aggiunta al gioco troviamo anche i veicoli, utilizzabili sia come trasporto che come copertura se vi si è montata sopra una torretta.

Il gioco, inoltre, sarà programmato in modalità cooperativa in multiplayer, ovvero sarà possibile esplorare le campagne sia da soli che con un amico. Questa modalità avrà anche delle conseguenze sulla storia.

Wasteland 3 venne annunciato 4 giorni fa, e immediatamente venne aperta una raccolta fondi su Fig con lo scopo di raggiungere i 2.750.000$ in un mese, cifra che venne raggiunta e superata.  I responsabili di In.Xile Entertainment, ringraziando coloro che hanno contribuito e stanno tutt’ora contribuendo al progetto, hanno pubblicato una serie di traguardi:

  • $2.85 milioni -37 Pieces Of Flair: elementi extra per modificare la skin dei rangers;
  • $3 milioni – L’auto parlante Morningstar: auto con intelligenza artificiale, utile per gli spostamenti;
  • $3.1 milioni – Personalizzazione simbolo della squadra rangerall’inizio del gioco sarà possibile creare un simbolo che sarà visibile in certe strutture.

Ora non ci resta altro che aspettare altre informazioni riguardanti questo nuovo sequel.

Altri articoli in News

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020

Call of Duty Black Ops Cold War, svelato il multiplayer

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020