I Trofei di Crash Bandicoot N. Sane Trilogy rivelano l’esistenza di Crash CTR?

News
Giuseppe Barbieri
Avevo circa 7 anni quando per la prima volta vidi uno dei miei fratelli giocare ai titoli più simbolici sulla prima Playstation, come Crash Bandicoot o Resident Evil 3: Nemesis. Da quel giorno mi sono interessato a questo mondo, facendo crescere sempre più la passione per i videogiochi. Credo e affermo che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte e di espressione che si unisce ad altri tipi di arte che insieme riescono catapultarti in un altro mondo. Ciò che apprezzo per lo più nei videogiochi sono le storie profonde, giocherei a COD o a qualunque altro multiplayer soltanto per noia. Amo le storie, e amo crearle. Oltre ad essere un videogiocatore in cerca di storie ho, da qualche tempo, anche l'interesse per la lettura e la scrittura.

Avevo circa 7 anni quando per la prima volta vidi uno dei miei fratelli giocare ai titoli più simbolici sulla prima Playstation, come Crash Bandicoot o Resident Evil 3: Nemesis. Da quel giorno mi sono interessato a questo mondo, facendo crescere sempre più la passione per i videogiochi. Credo e affermo che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte e di espressione che si unisce ad altri tipi di arte che insieme riescono catapultarti in un altro mondo. Ciò che apprezzo per lo più nei videogiochi sono le storie profonde, giocherei a COD o a qualunque altro multiplayer soltanto per noia. Amo le storie, e amo crearle. Oltre ad essere un videogiocatore in cerca di storie ho, da qualche tempo, anche l'interesse per la lettura e la scrittura.

Tempo di lettura: 1 minuto

Secondo la descrizione di alcuni trofei della remastered di Crash Bandicoot N. Sane Trilogy, questi conterrebbero dei vaghi riferimenti a Crash CTR. Pertanto, la cosa lascerebbe dedurre che lo spin-off della serie potrebbe esistere e, di conseguenza, sbarcare da un momento all’altro su Playstation 4.

Crash Bandicoot N. Sane Trilogy

Se osservate l’immagine, noterete che i tre trofei riportati contengono descrizioni come: “Buckle up, boys, buckle up!”, “Is there a problem, granny?” e “Boo-yah, grandma! Boo-yah!”.

Una persona qualunque non lo noterebbe, ma persone dotate di una buona memoria avranno, di certo, notato che queste espressioni risultino essere presenti anche all’interno dell’originale Crash Team Racing.

Come sappiamo, Activision ha promesso uno speciale annuncio per Crash, annuncio che renderà pubblico in occasione dell’E3. A giudicare da tutti questi piccoli riferimenti, sembra che la remastered del gioco corsistico più pazzo di sempre potrebbe presto tornare in forma più epica che mai.

Altri articoli in News

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020

Call of Duty Black Ops Cold War, svelato il multiplayer

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020