News
Luca Paura
Sin da piccolo, la bravura nella nullafacenza lo ha portato ad appassionarsi alla scrittura e ai videogames. In questo modo è riuscito ad entrare in mondi fantastici e straordinari da esplorare, fino a quando non si è buscato una freccia nel ginocchio.

Sin da piccolo, la bravura nella nullafacenza lo ha portato ad appassionarsi alla scrittura e ai videogames. In questo modo è riuscito ad entrare in mondi fantastici e straordinari da esplorare, fino a quando non si è buscato una freccia nel ginocchio.

Tempo di lettura: 3 minuti

In queste ore, Nintendo e Capcom hanno rilasciato il trailer di lancio delle versioni per Nintendo Switch di Resident Evil 5 e 6 che vanno quindi ad allargare il catalogo delle terze parti della console ibrida della grande N.

Leggi anche:  Project Resistance, i fan di Resident Evil non sono contenti

Il filmato, piuttosto breve visto la durata di 30 secondi, ci permette di avere un assaggio del comparto grafico della versione portatile di entrambi i titoli action-horror del famoso franchise creato da Shinji Mikami nel lontano 1996 e che ci permetterà di sfruttare il motion control dei Joy-Con e usufruire delle sue svariate funzioni. Il sensore di movimento integrato nel controller di Switch potrà essere utilizzato per mirare con le numerose armi da fuoco presenti in entrambi i giochi, per sferrare degli attacchi corpo a corpo con il coltello, utilissimi per tenere lontani i nemici, e per divincolarsi dalla presa dei non morti, il che ricorda la versione per Nintendo Wii di Resident Evil 4.

Leggi anche:  Resident Evil, la serie raggiunge 91 milioni di unità vendute

Questa è la sinossi di Resident Evil 5: I parassiti Las Plagas, ritenuti scomparsi dopo i fatti di Resident Evil 4, sono stati recuperati e modificati in gran segreto da parte della Tricell, una potente e famosa compagnia farmaceutica multinazionale. Nel 2009, Chris Redfield si è unito alla compagnia anti-bioterrorismo B.S.A.A. e viene mandato a Kijuju nell’Africa subsahariana, ad indagare su una presunta minaccia biologica collegata a Ricardo Irving, trafficante d’armi. Lì fa la conoscenza con Sheva Alomar, membro del ramo africano della B.S.A.A e sua partner durante la missione. I due scoprono presto gli orrori del luogo: i nativi di Kijuju sono stati infettati da un misterioso parassita, che li ha mantenuti coscienti ma condannandoli a rimanere in uno stato permanente di furia omicida. 

Leggi anche:  Project Resistance: Capcom risponde ai commenti negativi dell'utenza

Questa invece è la sinossi di Resident Evil 6: Sono passati 15 anni dall’incidente nella famigerata Villa Spencer e quasi 9 dalla definitiva caduta della Umbrella Corporation. Il mercato nero delle Biological Weapons però sembra essere più vivo che mai e il pericolo si cela ovunque, dalle grandi metropoli ai più lontani e oscuri angoli del mondo. Gli infaticabili Chris Redfield e Leon Kennedy sono ben lontani dall’età della pensione, anzi, le loro strade s’incrociano con una minaccia ancora più terrificante: parliamo del Virus C, un nuovo ceppo virale ottenuto miscelando i due precedenti ceppi virali con le Plagas. Il risultato? Non solo i contagiati diventano mostri senza anima e forma, ma le loro capacità fisiche vengono potenziate a dismisura. Le armi perfette. O quasi.

 

Altri articoli in News

Shenmue 3 – L’autore vuole continuare la storia di Ryo col quarto capitolo

Luca Paura21 Novembre 2019

Dragon Ball Z: Kakarot, brutte notizie per i possessori di Nintendo Switch

Fabrizio Giardina20 Novembre 2019

Fortnite, Epic Games estende a sorpresa la prima stagione del capitolo 2

Fabrizio Giardina20 Novembre 2019

Sniper Elite, Rebellion annuncia lo sviluppo del gioco da tavolo ufficiale

Fabrizio Giardina20 Novembre 2019

Playstation Academy: metti alla prova la tua cultura videoludica!

Giuseppe Licciardi20 Novembre 2019

Oculus Quest: con l’acquisto del visore, Vader Immortal è compreso

Giuseppe Licciardi20 Novembre 2019