The Last Guardian: ecco i costumi extra e come sbloccarli

News
Antonio Salvatore Bosco
Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

Tempo di lettura: 1 minuto

Se siete anche voi tra coloro che oggi finalmente stanno mettendo le mani sul tanto atteso The Last Guardian, e volete sbloccare tutti i costumi disponibili, ecco come fare.

Una volta completato The Last Guardian, avrete la possibilità di rigiocarlo una seconda volta, per sbloccare dei costumi extra. Questi in totale sono 5 e due di questi sono già conosciuti dai fan in quanto sono quelli indossati dai protagonisti di Ico e Shadow of the Colossus, ovvero Ico e Wander. Un altro piccolo extra è una speciale medaglietta fatta apposta per Trico.

Per ottenere questi bonus tutto ciò che dovrete fare è dare i barili in pasto alla nostra maestosa creatura. Non tutti i barili però saranno facili da trovare in quanto non sono in luoghi esposti e molti li troverete nascosti dietro le guardie senza testa. Ecco dunque tutti i costumi e come sbloccarli:

  • Enduring Attire (12 barili): ha l’aspetto un abito cerimoniale.
  • Homecoming Costume (24 barili): è l’abito che indossano gli abitanti del villaggio.
  • Horned Apparel (48 barili): il vestito di ICO, protagonista del primo lavoro di Fumito Ueda
  • Warrior’s Clothes (64 barili): il vestito indossato da Wander, protagonista di Shadow of the Colossus.
  • Fine Featherpainter (96 barili): un abito segreto decisamente stravagante.
  • Badge of Honor: la medaglia per Trico, che si sblocca automaticamente al secondo playthrough.

Vi ricordiamo che The Last Guardian è disponibile da oggi e che le recensioni della stampa esaltano il suo stile, la sua trama semplice ma profonda e coinvolgente e la maestosità di Trico, elementi che permettono di mettere in secondo piano il comparto tecnico decisamente vecchio. Ci troviamo dunque di fronte a un lavoro che dimostra ancora una volta tutto l’amore che Fumito Ueda e il suo team ripongono nelle loro opere come fatto nei precedenti lavori.

Altri articoli in News

Halo Infinite: il creative director Tim Longo lascia 343 Industries

Giuseppe Licciardi17 Agosto 2019

Anthem: il lead producer lascia Bioware per una nuova esperienza

Giuseppe Licciardi16 Agosto 2019

Ancestors: The Humankind Odyssey, diffuso un nuovo video

Fabrizio Giardina16 Agosto 2019

Apex Legends, nuova skin per Octane disponibile tramite Twitch Prime

Fabrizio Giardina16 Agosto 2019

Pokemon Spada e Scudo: mostrate nuove abilità in un nuovo trailer

Giuseppe Licciardi16 Agosto 2019

Fortnite, i mech servono per dare la possibilità a chiunque di vincere

Fabrizio Giardina16 Agosto 2019