News
Giuseppe Barbieri
Avevo circa 7 anni quando per la prima volta vidi uno dei miei fratelli giocare ai titoli più simbolici sulla prima Playstation, come Crash Bandicoot o Resident Evil 3: Nemesis. Da quel giorno mi sono interessato a questo mondo, facendo crescere sempre più la passione per i videogiochi. Credo e affermo che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte e di espressione che si unisce ad altri tipi di arte che insieme riescono catapultarti in un altro mondo. Ciò che apprezzo per lo più nei videogiochi sono le storie profonde, giocherei a COD o a qualunque altro multiplayer soltanto per noia. Amo le storie, e amo crearle. Oltre ad essere un videogiocatore in cerca di storie ho, da qualche tempo, anche l'interesse per la lettura e la scrittura.

Avevo circa 7 anni quando per la prima volta vidi uno dei miei fratelli giocare ai titoli più simbolici sulla prima Playstation, come Crash Bandicoot o Resident Evil 3: Nemesis. Da quel giorno mi sono interessato a questo mondo, facendo crescere sempre più la passione per i videogiochi. Credo e affermo che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte e di espressione che si unisce ad altri tipi di arte che insieme riescono catapultarti in un altro mondo. Ciò che apprezzo per lo più nei videogiochi sono le storie profonde, giocherei a COD o a qualunque altro multiplayer soltanto per noia. Amo le storie, e amo crearle. Oltre ad essere un videogiocatore in cerca di storie ho, da qualche tempo, anche l'interesse per la lettura e la scrittura.

Tempo di lettura: 2 minuti

Mancano soltanto poche settimane prima dell’uscita di The Evil Within 2, sequel che riprenderà alcuni degli interrogativi lasciati in sospeso nel primo episodio.

Basandoci su quanto è stato visto e sentito al momento, sembra che il secondo capitolo avrà molto da dire.

The Evil Within 2

In questo nuovo filmato, che troverete in testata, ascolteremo i “saggi” consigli di Padre Theodore, personaggio accennato durante l’E3 e rivisto recentemente.

Da quanto si evince pare che, oltre a  Sebastian, anche l’insolito parroco voglia Lily, figlia del beneamato Detective.

Lily sarebbe “morta” in un tragico incendio diversi anni prima che Sebastian entrasse in scena, ma era tutta una menzogna ideata dalla Mobius.

Theodore si presenta come una guida per Sebastian, promettendosi di essere la chiave per la pace assoluta. Tuttavia, se si ignoreranno i suoi consigli, libererà il suo lato vendicativo.

LE VERE INTENZIONI DI THEODORE

Nella sua visione, gli obiettivi che la Mobius ha per lo STEM sono sbagliati. La Mobius vuole utilizzarlo come strumento di controllo della popolazione ma, secondo Theodore, questo ruolo sarebbe molto più adatto a lui.

The Evil Within 2

Per lui lo STEM rappresenta un mezzo per espandere la propria influenza, e cerca di aggirare il controllo, che l’oscura società mantiene, dall’interno.

Ricordiamo che The Evil Within 2 sarà disponibile per Playstation 4, Xbox One e PC da Venerdì 13 Ottobre, data scaramantica per i fan superstiziosi.

Altri articoli in News

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020

Call of Duty Black Ops Cold War, svelato il multiplayer

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020