Steam manda a quel paese l’Epic Games Store ma si tratta di uno sbaglio

News
Avatar

Tempo di lettura: 2 minuti

Fino a qualche ora fa, cercando Steam su Google fa appariva un messaggio offensivo nei confronti dell’ Epic Games come primo risultato. Epic Games ha creato il suo Epic Games Store cercando di fare concorrenza al monopolio dettato da Steam e da allora i due siti sono stati bloccati in una battaglia senza esclusione di colpi.

Un rapporto di PCGamesN rivela che durante la ricerca del termine “Store Steam” su Google prima di oggi, i ricercatori avrebbero visto il messaggio “FUCK EPIC GAMES STORE” nella descrizione del sito. Google in genere esegue la scansione di un sito per caricare questi dati, il che suggerisce che il messaggio è stato scritto da qualcuno su Steam. Alcuni hanno ipotizzato si trattasse di un messaggio scritto da un tecnico di Steam arrabbiato a cui non piacevano le pratiche di Epic Games.

Tuttavia, pare si tratti della frase di un giocatore stizzito che aveva lasciato una recensione e non di qualcuno che lavora su Steam. VG247 ha fatto qualche ricerca e ha trovato del testo che corrisponde alla descrizione nella recensione di un utente relativa a Metro Exodus. Molti non apprezzarono che Metro Exodus debuttò come esclusiva di Epic Games Store e sembra che ora che il gioco è disponibile su Steam, questo giocatore stia usando la sezione delle recensioni per mostrare il suo disappunto. Il messaggio contro Epic Games ha smesso di comparire nella descrizione su Google che ora mostra la descrizione di un gioco horror giapponese chiamato The Convenience Store .

Leggi anche:  Saldi PlayStation Store, la promozione Selezioni essenziali inizia oggi

I più maliziosi dubitano della teoria dell’errore. D’altronde persino Steam, pur non usando un linguaggio così forte, definì l’esclusività di Metro Exodus Epic su Games Store come “ingiusta”, un modo certamente più consono per esprimere l’eventuale ira di un’azienda.

Epic Games è riuscita a ottenere alcuni giochi incredibilmente popolari come esclusivi. Ubisoft ha scelto di mettere molti dei suoi nuovi giochi su Epic Games Store ma non su Steam e Borderlands 3 ha anche un accordo di esclusività su Epic Games Store, sebbene arriverà su Steam tra diversi mesi. Tutto ciò ha un effetto negativo sui guadagni della piattaforma e la descrizione di Google avrebbe potuto essere un modo per offendere Epic Games, se fosse stata scritta da un addetto ai lavori e non da un fan.

Probabilmente questa spiacevole situazione non è dipesa da Steam, ma è improbabile che la lotta tra Epic Games e lo store di Valve finisca qui. Epic Games continua a offrire giochi gratuiti agli utenti di Epic Games Store e anche altri giochi come Godfall saranno esclusive Epic Games Store.

Altri articoli in News

call of duty modern warfare

Call of Duty Modern Warfare, il multiplayer gratuito per tutto il weekend

Giuseppe Licciardi3 Aprile 2020
resident evil 3

Resident Evil 3 Remake, il terrore è disponibile da oggi

Giuseppe Licciardi3 Aprile 2020
the last of us 2

The Last of Us 2, ufficialmente rimandato a data da destinarsi

Giuseppe Licciardi2 Aprile 2020
coronavirus

Coronavirus, i videogiocatori continuano a sostenere la Croce Rossa

Giuseppe Licciardi2 Aprile 2020
man of medan

Man of Medan, gli sviluppatori offrono un secondo Friend Pass

Giuseppe Licciardi2 Aprile 2020

The Elder Scrolls Online: Il prologo di Greymoor accessibile gratuitamente

Vincenzo Gargano1 Aprile 2020