Splinter Cell: Gamestop potrebbe aver svelato per errore il nuovo capitolo

News
Giuseppe Licciardi
Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.
@https://twitter.com/Sn0WzX

Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.

Tempo di lettura: 2 minuti

Da mesi si susseguono rumors sul titolo, ma nessuna conferma da parte di Ubisoft, il nuovo Splinter Cell è come se non esistesse. Certo che per una saga di questo calibro, sembra la normalità. D’altronde il buon Sam Fisher è sempre stato bravo ad agire nell’ombra. Sembra però che questa volta qualcosa sia andato storto. Infatti l’utente di Reddit Drunk_Uncle_Pete, ha notato un paio di occhiali replica sul sito Web di GameStop,e fino a qui tutto bene. D’altronde gadget di questo genere se ne vedono tutti i giorni.

Leggi anche:  Ghost Recon Breakpoint: nuovi dettagli sulla beta e sul piano post lancio

La cosa che però ha destato sospetto all’utente è al descrizione dell’articolo stesso. Sembra infatti che nella descrizione ci sia scritto che un decimo capitolo è “all’orizzonte”. Ovviamente potrebbe trattarsi di qualsiasi cosa, anche uno scherzo di Gamestop, simile ad un easter egg. In realtà però a noi i tempi sembrano già maturi per far tornare in auge il titolo. D’altronde con un mercato videoludico sempre più in fermento, un ritorno in grande stile ci vorrebbe. Fu infatti lo stesso CEO di Ubisoft Yves Guillemot, che disse di aspettare il momento giusto per rilasciare un nuovo capitolo della serie. Ma qual’è il momento giusto? Potrebbe essere semplicemente l’arrivo della nuova generazione. Sam Fisher potrebbe tornare più in forma che mai sulle console di nuova generazione. Oppure chiudere questa generazione con un capitolo più piccolo che annuncerebbe l’arrivo di qualcosa di più grande.

Leggi anche:  Steam ha un modello di business irrealistico, secondo Ubisoft

Si sa, Sam Fisher con Splinter Cell, è una delle icone del mondo videoludico. Tutti abbiamo passato ore ed ore, nascosti nell’ombra per addormentare il nemico di turno. Indossare quegli occhiali notturni per un fan significa anche avere sottomano uno dei titoli di spionaggio più simulatici del mercato videoludico. Noi ci aspettiamo il meglio da Splinter Cell, e speriamo che possa tornare con un capitolo degno di questo nome. magari chissà con un reboot della serie, cosi come è avvenuto con il nuovo Call of Duty.

NerdPlanet consiglia...
Se siete interessati ad alti titoli presi dall’universo di Tom Clancy, potete prenotare Ghost Recon Beakpoint cliccando qui

Altri articoli in News

The Last of Us – Naughty Dog elogia il cosplay di Joel dell’italiano Gabriele Domenighini

Antonio Facchini17 Marzo 2021

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020