Sony chiude i server di Kill Strain ed altri giochi

News
Matteo Pugliese

Tempo di lettura: < 1 minuto

Ad appena un anno di uscita del gioco Sony Interactive Entertainment chiude i server del suo MOBA twin-stick action, Kill Strain. La data di chiusura annunciata è infatti quella del 1° Luglio 2017.

Kill Strain è stato lanciato ufficialmente sul mercato lo scorso 19 luglio in esclusiva per PlayStation 4 ma, nonostante la sua natura free-to-play, il gioco non è riuscito a raggiungere un grande successo nel cuore dei videogiocatori ne della critica specializzata, come testimonia il 53 di media su Metacritic.

La scarsa frequentazione dei server quindi, ha fatto si che la multinazionale nipponica abbia deciso per la chiusura definitiva del gioco sviluppato dai suoi studi di San Diego.

Sempre il 1 luglio verranno chiusi i server anche dei seguenti giochi per PlayStation 3 e PS Vita:

PS3

  • High Velocity Bowling
  • Medieval Moves: Deadmund’s Quest
  • Sports Champions
  • Sports Champions 2

PS Vita

  • Modnation Racers: Road Trip

FONTEPlaystation.com

Altri articoli in News

The Last of Us – Naughty Dog elogia il cosplay di Joel dell’italiano Gabriele Domenighini

Antonio Facchini17 Marzo 2021

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020