Scarlett non sarà l’ultima console Microsoft, parola di Phil Spencer

News
Avatar

Tempo di lettura: 2 minuti

La prossima Xbox, nome in codice Scarlett, non sarà l’ultima console di casa Microsoft, secondo quanto riferito dal capo del marchio Xbox Phil Spencer.

Intervistato da Giant Bomb durante l’E3 , Spencer ha parlato della filosofia di Microsoft in merito al lancio di nuovi hardware, spiegando che l’azienda proporrà nuove console fino a quando i progressi tecnologici saranno abbastanza significativi da avere un impatto significativo sull’esperienza del giocatore.

Xbox One era cinque volte più potente nelle prestazioni rispetto a Xbox 360. Xbox One X supportava il 4K nativo. Spencer dice che Scarlett nasce con l’intento di essere promotrice di progresso:

“Pensiamo che [Scarlett] proponga un equilibrio tra CPU e GPU che non abbiamo mai visto su nessun’altra console prima d’ora. Quindi pensiamo che il passo successivo a Scarlett sia … quale potrebbe essere il prossimo livello di progresso tecnologico effettivamente significativo? “

Scarlett rappresenterà un salto significativo a livello di hardware ma non sarà l’ultima Xbox di Microsoft.

“Non pensiamo che Scarlett sarà la nostra ultima console”, afferma Spencer. Detto questo, la società non sa quale caratteristica renderebbe significativo il next step di Xbox.

Certamente, in futuro oltre che su Scarlett Microsoft punterà molto sul gaming in streaming con Project xCloud – servizio di streaming di giochi che permette di giocare i titoli Xbox su qualsiasi dispositivo senza bisogno di console – e tramite lo streaming da console che consentirà di trasmettere su dispositivi mobili un titolo avviato sulla piattaforma fissa, in modo simile al Remote Play di Sony.

 

Quando il team di Spencer inizierà a lavorare sull’erede di Scarlett, difficilmente sarà possibile usufruire di un progresso nelle tecnologie di cloud computing abbastanza imponente da rendere lo streaming come la prossima “caratteristica significativa”.

È probabile che lo streaming di giochi non rappresenterà la fine delle console come alcuni hanno previsto, quindi chissà quale funzionalità garantirà il lancio di nuovi hardware dopo Scarlett? Forse i motion control e Kinect potrebbero tornare in auge?

Altri articoli in News

Disaster Report 4 Summer Memories, disponibile da oggi

Giuseppe Licciardi7 Aprile 2020

Saints Row The Third Remasterd, in uscita il 22 maggio

Giuseppe Licciardi6 Aprile 2020
call of duty modern warfare

Call of Duty Modern Warfare, il multiplayer gratuito per tutto il weekend

Giuseppe Licciardi3 Aprile 2020
resident evil 3

Resident Evil 3 Remake, il terrore è disponibile da oggi

Giuseppe Licciardi3 Aprile 2020
the last of us 2

The Last of Us 2, ufficialmente rimandato a data da destinarsi

Giuseppe Licciardi2 Aprile 2020
coronavirus

Coronavirus, i videogiocatori continuano a sostenere la Croce Rossa

Giuseppe Licciardi2 Aprile 2020