[RUMOR] Un nuovo BioShock in Sviluppo?

News
Carmen Graziano
Gamer appassionata di Cinema, Anime, Manga, Serie TV e tutto ciò che riguarda Tecnologia ed Intrattenimento. Si narra che nella vita faccia anche altro, ma non ne siamo così sicuri...

Gamer appassionata di Cinema, Anime, Manga, Serie TV e tutto ciò che riguarda Tecnologia ed Intrattenimento. Si narra che nella vita faccia anche altro, ma non ne siamo così sicuri...

Tempo di lettura: 3 minuti

Non dovrebbe sorprendere più di tanto che 2K, alla fine porti un nuovo capitolo in una delle loro serie più grandi ed apprezzate: BioShock, ma ora abbiamo (quasi) la conferma della sua esistenza. Anche se non ufficiale.

Secondo un rapporto di Jason Schreier, reporter di Kotaku (in gran parte sui guai dell’Hangar 13 degli sviluppatori di Mafia III ), il gioco, nome in codice Parkside, è in fase di sviluppo “proprio accanto” all’Hangar 13, è un segreto anche all’interno dell’azienda, con i membri dei vari team di sviluppo che restano a bocca aperta anche semplicemente guardando quelli degli studi gemelli.

Il Tweet e l’articolo che hanno svelato indiscrezioni

“Mafia III ha spinto i confini della narrazione dei videogiochi e ha lasciato la gente a chiedersi cosa avrebbero fatto gli sviluppatori dell’Hangar 13. Ma nell’ultimo anno hanno lottato, rottamando idee per Mafia IV e un promettente gioco di spionaggio. Ora, chi lo sa?

[…] 

Tra gli altri dettagli che ho svelato raccontando questa storia: proprio accanto all’Hangar 13, uno studio 2K top secret sta lavorando a un nuovo gioco BioShock top secret.”

Nel suo articolo sul sito ufficiale, il giornalista di Kotaku ha svelato alcune importanti notizie riguardanti lo sviluppo di Mafia III e ciò che accadeva proprio accanto:

“[…] Un anno e mezzo dopo, tuttavia, l’Hangar 13 è un posto molto diverso. L’anno scorso è stato un periodo turbolento per lo studio, mentre si dibatteva cercando di capire quale sarebbe stato il suo prossimo gioco. Molte delle persone che hanno contribuito a rendere Mafia III non ci sono più, compreso l’art director del gioco, l’art director tecnico, i produttori senior, il design director, molti lead di design e un certo numero di altri membri dello staff. Alcuni se ne sono andati volontariamente, altri sono stati lasciati andare o hanno chiesto di essere spostati. Alcuni sono andati ad altre società di giochi, altri si sono trasferiti nello studio top-secret della porta accanto per lavorare su un nuovo gioco BioShock non annunciato.

[…]

Nel mezzo di tutta questa confusione, alcuni dipendenti dell’Hangar 13 non potevano fare a meno di guardare con invidia ai loro vicini. Nella stanza accanto, un piccolo gruppo di persone stava lavorando a un progetto chiamato Parkside, che reclutava tranquillamente da tutta l’industria dei videogiochi per un gioco così segreto, che non avrebbero nemmeno raccontato ai loro colleghi all’Hangar 13. Si è sparsa la voce, tuttavia, che si trattava di un nuovo gioco in uno dei franchise sparatutto più interessanti dell’ultimo decennio: BioShock.

“Se qualcuno dall’Hangar 13 provava a fare una conversazione con loro, dicevano: ‘Oh, non possiamo davvero parlarne'”, ha detto una persona che ha familiarità con lo studio. “Era tutto molto a denti stretti.”

Ciò ha causato un po ‘di tensione, dato che alcuni sviluppatori dell’Hangar 13 hanno guardato e si sono chiesti: perché non siamo lì? Il team di Parkside stava lavorando con il familiare motore Unreal piuttosto che con una tecnologia proprietaria volatile, e BioShock ha un sacco di cachet tra sviluppatori e fan. Tra le mediocri recensioni di Mafia III ed i turni costanti di Rhapsody, alcuni membri della squadra dell’Hangar 13 speravano disperatamente di trasferirsi nella porta accanto. Alcuni hanno avuto modo di farlo, ma non tutti.

“Il problema è che Parkside non è pronto per molte persone”, ha detto una persona coinvolta. “Stanno cercando di essere davvero intelligenti nel capire qual è la cosa principale. Stanno attenti a non cadere nello stesso problema che ogni studio ha, dove hanno troppe persone e nulla da fargli fare”. […]”

A giudicare dal tono di quest’iltima affermazione, il nuovo BioShock è troppo agli inizi della fase di sviluppo per essere il “titolo molto atteso” previsto per il rilascio nel marzo 2019 a cui 2K ha alluso all’inizio di quest’anno. Voi cosa ne pensate? Ditecelo in un commento e continuate a seguirci per essere sempre aggiornati.

Altri articoli in News

PES 2020, Konami annuncia l’evento Uefa Euro 2020

Giuseppe Licciardi7 Luglio 2020

Playstation Plus, i nuovi titoli gratuiti di Luglio sono 3

Giuseppe Licciardi29 Giugno 2020

Star Wars Squadrons, annunciato il nuovo titolo con trailer di lancio

Giuseppe Licciardi15 Giugno 2020

Destiny 2, in arrivo la nuova espansione “Oltre la Luce”

Giuseppe Licciardi9 Giugno 2020

Bioshock The Collection (NSW) Recensione, capolavori portatili

Andy Bercaru4 Giugno 2020
dynasty warriors

Dynasty Warriors 9, il titolo si aggiunge alla linea Playstation Hits

Giuseppe Licciardi3 Giugno 2020