Rocket League diventa ufficialmente il secondo gioco Full Cross Platform!

News
Andy Bercaru
Appassionato del mondo videoludico e della tecnologia già da quando era un bimbo in Beta Testing. Ama i giochi quasi quanto il Wrestling ed il Metalcore!

Appassionato del mondo videoludico e della tecnologia già da quando era un bimbo in Beta Testing. Ama i giochi quasi quanto il Wrestling ed il Metalcore!

Tempo di lettura: 2 minuti

Chi conosce Rocket League, saprà anche che il gioco di Psyonix è stato uno dei primi a sfruttare le caratteristiche Cross Platform. Anche se il livello di interazione tra varie console era abbastanza limitato (su PS4 praticamente inesistente), l’opzione di poter giocare insieme ad amici su piattaforme diverse apriva le porte ad nuovi orizzonti.

Sappiamo bene quanto Sony, durante lo scorso 2018, si sia intestardita sulla questione Cross Play, considerandola non ‘’degna’’ della sua console. Ma dopo le varie pressioni dei giocatori, che (giustamente) richiedevano a grande voce la caratteristica anche sulla console nipponica, Sony si è vista ‘’costretta’’ a cedere.

Fortnite, per quanto lo si possa odiare (o amare, dipende dai punti di vista), è stato il gioco che dobbiamo in parte, ringraziare. Senza il gioco dei ragazzi di Epic Games, non saremmo mai arrivati a vedere la realizzazione del full Cross Play. Tuttavia, sembrerebbe che anche il gioco dei ragazzi di Psyonix, si unirà a questa ‘’schiera’’ di giochi.

Durante le scorse giornate, siamo venuti a sapere da parte di Psyonix stessa che, Rocket League è diventato ufficialmente full Cross Platform. Questo vuol dire che, i giocatori che usano piattaforme diverse, potranno finalmente giocare insieme senza la barriera della piattaforma unica.

Tuttavia, questa caratteristica, nel momento in quale vi stiamo riportando la notizia, è semplicemente una beta, quindi molte feature saranno ancora assenti per un periodo di tempo. Non ci sarà la possibilità di creare party tra varie piattaforme, ma soltanto giocare (in maniera randomica per adesso) liberamente.

Il cross party, a detta degli sviluppatori, arriverà in futuro su tutte le piattaforme, anche se per adesso non si sa quando. Noi siamo comunque contenti di vedere che, il cross play sta diventando sempre di più, una realtà effettiva. Voi cosa ne pensate di questa cosa? Fatecelo sapere, come sempre, nella sezione dei commenti!

Altri articoli in News

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020

Call of Duty Black Ops Cold War, svelato il multiplayer

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020