Resident Evil 7- Il Playstation VR è davvero un successo?

News
Giuseppe Barbieri
Avevo circa 7 anni quando per la prima volta vidi uno dei miei fratelli giocare ai titoli più simbolici sulla prima Playstation, come Crash Bandicoot o Resident Evil 3: Nemesis. Da quel giorno mi sono interessato a questo mondo, facendo crescere sempre più la passione per i videogiochi. Credo e affermo che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte e di espressione che si unisce ad altri tipi di arte che insieme riescono catapultarti in un altro mondo. Ciò che apprezzo per lo più nei videogiochi sono le storie profonde, giocherei a COD o a qualunque altro multiplayer soltanto per noia. Amo le storie, e amo crearle. Oltre ad essere un videogiocatore in cerca di storie ho, da qualche tempo, anche l'interesse per la lettura e la scrittura.

Avevo circa 7 anni quando per la prima volta vidi uno dei miei fratelli giocare ai titoli più simbolici sulla prima Playstation, come Crash Bandicoot o Resident Evil 3: Nemesis. Da quel giorno mi sono interessato a questo mondo, facendo crescere sempre più la passione per i videogiochi. Credo e affermo che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte e di espressione che si unisce ad altri tipi di arte che insieme riescono catapultarti in un altro mondo. Ciò che apprezzo per lo più nei videogiochi sono le storie profonde, giocherei a COD o a qualunque altro multiplayer soltanto per noia. Amo le storie, e amo crearle. Oltre ad essere un videogiocatore in cerca di storie ho, da qualche tempo, anche l'interesse per la lettura e la scrittura.

Tempo di lettura: 2 minuti

Secondo il sito Resident Evil.net , circa il 10% del totale dei giocatori iscritti al sito, starebbe giocando a Resident Evil 7 con il PlayStation VR, che garantirebbe una completa immedesimazione all’interno del gioco. Tuttavia il visore (nonostante il suo costo che al momento si aggira attorno ai 450,00 euro), per altra gran parte degli utenti che lo ha provato, questi hanno riscontato problematiche tecniche e di salute.

Tecniche perché secondo questi utenti, il visore non garantisce la massima qualità dell’immagine e infatti la risoluzione (con il visore) è minore, ma oltre a questo la grafica è soggetta a sfarfallii (immagine disturbata) che aumenta (anche se non molto) la crescita di una minore risoluzione.

16266014_1386948584676555_6214541158559733088_n

Per Salute invece, questi stessi utenti hanno dichiarato che il visore per i primi 30 – 40 minuti di gioco non crea alcun tipo di disagio fisico, dopo, però, iniziano a verificarsi capogiri e anche una forte e costante nausea. C’è da dir che non è una situazione comune e che, probabilmente, è legata al tipo di gioco che si affronta.

 

Questi due tipi di problematiche hanno (per il momento) ridotto le vendite del visore (questo spiegherebbe perché soltanto il 10% lo sta usando). Va però considerato in fatto che questa versione del Playstation VR non sarà l’ultima. Di certo ci saranno altre versioni nettamente migliorate, poiché questa è da considerare come una sorta di “test hardware aperto al pubblico”. Dovremo, quindi, aspettarci un susseguirsi di miglioramenti tenici e hardware che porteranno il Playstation VR ad essere considerato come un’ottima è consigliata periferica di gioco.

E voi come state giocando a Resident Evil 7? Se non avete ancora le idee chiare su questo settimo canonico capitolo di Capcom, vi invitiamo a leggere la nostra Recensione senza Spoiler sul gioco.

Altri articoli in News

The Last of Us – Naughty Dog elogia il cosplay di Joel dell’italiano Gabriele Domenighini

Antonio Facchini17 Marzo 2021

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020