Resident Evil 2 – Tutti i contenuti in-game sono ufficialmente sbloccabili con i soldi veri

News
Andy Bercaru
Appassionato del mondo videoludico e della tecnologia già da quando era un bimbo in Beta Testing. Ama i giochi quasi quanto il Wrestling ed il Metalcore!

Appassionato del mondo videoludico e della tecnologia già da quando era un bimbo in Beta Testing. Ama i giochi quasi quanto il Wrestling ed il Metalcore!

Tempo di lettura: 2 minuti

Sicuramente l’inizio di questo 2019 è partito a dir poco col botto, grazie a certe opere videoludiche che hanno saputo farsi valere. Tra queste perle possiamo sicuramente contare anche il Remake di Resident Evil 2.

La penultima opera di Capcom, fin dai suoi primi annunci ufficiali, risultò come un must buy effettivo. Sicuramente Resident Evil 2 è riuscito a lasciare soddisfatti sia la stampa specializzata ma ovviamente anche i tanti fan della saga.

Tuttavia, per chi se lo fosse scordato, il remake si dimostrò come un gioco a dir poco tosto da affrontare alle difficoltà più altre, ricreando proprio una sfida degna dei vecchi Resident Evil “old-school”. Anche se il gioco comunque dispone di un “selettore” di difficoltà, per poter sbloccare molti contenuti, i giocatori sono “obbligati” a completare il tutto a livelli alti di sfida.

Se questo “meccanismo” non fa per voi, sicuramente vi farà piacere sentire che, Capcom ha ufficialmente reso disponibile la possibilità di acquistare tutti i vari “sbloccabili” del gioco. Infatti per un costo di 4.99 euro, i giocatori potranno acquistare il classico Unlocker, che permetterà ad essi di avere subito tutti i contenuti in game.

Una mossa che sicuramente molti vedranno in maniera molto negativa, ma che da un lato risulta capibile per chi non riesce a sfruttare in totalità il proprio tempo libero (specialmente per sbloccare roba complicata).

Voi cosa ne pensate di questa mossa? Siete d’accordo con questo unlocker o la trovate una mossa sbagliata? Fatecelo sapere, come sempre, nella sezione dei commenti!

Altri articoli in News

Epic Store: lo store utilizzerà opencritic per evitare review bombing

Giuseppe Licciardi17 Gennaio 2020

Monster Hunter World: arriva la patch per Pc, che salva la catastrofe

Giuseppe Licciardi17 Gennaio 2020

PlayStation 5, il controller potrebbe essere retrocompatibile

Fabrizio Giardina17 Gennaio 2020

Destiny 2: il team di Bungie apre una raccolta fondi per l’Australia

Giuseppe Licciardi17 Gennaio 2020

Death Stranding, la filosofia del gioco verrà spiegata da Kojima al GDC

Fabrizio Giardina17 Gennaio 2020

The Elder Scrolls Online: presentata la nuova espansione Greymoor

Giuseppe Licciardi17 Gennaio 2020