Resident Evil 2 e Devil May Cry 5 avrebbero ottenuto ottimi risultati di vendita

News
Avatar

Tempo di lettura: 1 minuto

Capcom ha aggiornato la lista dei “Platinum Titles” ed ha così fornito nuove informazioni in merito alle vendite di Devil May Cry 5, Resident Evil 2 ma anche di altri titoli meno recenti.

La lista dei “Platinum Titles” include i giochi che hanno superato la soglia del milione di unità vendute. Alla fine dell’anno fiscale, ossia il 31 marzo 2019, oltre 100 titoli della compagnia nipponica hanno raggiunto lo status di platino.

Il recente Devil May Cry 5, ha venduto ben 2,1 di unità. Ottimo risultato, eccezionale se consideriamo che il titolo è uscito l’8 marzo e che quindi i dati di vendita sono realtivi ad appena tre settimane di vendite.

Per quanto riguarda il remake di Resident Evil 2 le vendite ammontano a 4,2 milioni di unità, il gioco è stato rilasciato a fine gennaio 2019.

Tra tutti i giochi della serie horror di Capcom, il best-seller è Resident Evil 5 con 7,5 milioni di copie vendute. È seguito da Resident Evil 6 con 7,3 milioni e Resident Evil 7 con 6,4 milioni. Il vero re del mondo Capcom è però un altro, con l’impressionante cifra di 12 milioni di copie vendute è Monster Hunter World a sedersi sul trono.

A proposito di Monster Hunter Word, vi ricordiamo che a settembre il titolo di arricchirà con una nuova e corposa espansione: Iceborn.

Altri articoli in News

desperados

Desperados 3: svelato il nuovo personaggio giocabile McCoy

Giuseppe Licciardi20 Febbraio 2020
portal knights

Portal Knights: nuovo DLC e aggiornamento gratuito per tutti

Giuseppe Licciardi20 Febbraio 2020
motogp 20

MotoGP 20: Milestone e Dorna tornano in pista con il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi20 Febbraio 2020
animal crossing

Animal Crossing New Horizons: emergono nuovi dettagli nella Nintendo Direct

Giuseppe Licciardi20 Febbraio 2020
pokémon

Pokémon Mystery Dungeon: Squadra di Soccorso DX al via un contest di disegno

Giuseppe Licciardi20 Febbraio 2020
gig tiger

GIG Tiger: il grande ritorno sul mercato questo autunno

Giuseppe Licciardi20 Febbraio 2020