Project Scorpio, Microsoft pubblica nuovi dettagli sul potentissimo dev kit

News
Matteo Pugliese

Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo aver discusso abbondantemente delle caratteristiche tecniche di Project Scorpio (introdotte grazie a Digital Foundry), nelle scorse ore Gamasutra ha pubblicato un articolo incentrato sui dev kit della piattaforma che potrebbe quanto meno fornirci alcuni indizi su un ultimo, aspetto ancora avvolto nel mistero, il design di Scorpio.

I dev kit non sono altro che delle versioni speciali delle console in commercio affidate agli studi di sviluppo per lavorare sui propri giochi. In alcuni casi questi dev kit sono identici a quello dei prodotti che arrivano sul mercato ma in altri no (per Xbox One e Xbox One S i due design erano pressoché identici).

“È molto più semplice per uno sviluppatore partire da qualcosa di più elevato e poi adeguarlo verso il basso rispetto al contrario”, afferma Gammill. “Il nostro principio generale nella progettazione era di rendere semplice agli sviluppatori il raggiungere i nostri obiettivi: 4K, texture 4K, frame-rate bloccato, HDR, wide color gamut e audio spaziale“.

Gli sviluppatori devono ora pensare a Xbox come a un PC, spiega l’articolo, nel senso che devono tenere presente le caratteristiche di diversi prodotti appartenenti alla famiglia, esattamente come quello che fanno ormai da tempo su PlayStation 4 con l’arrivo del modello Pro. A differenza della politica iniziale in quest’ultima (poi modificata con l’aggiunta della “modalità boost”), gli sviluppatori non dovranno necessariamente pubblicare delle patch per far girare meglio i giochi su Project Scorpio, visto che questi dovrebbero migliorare in automatico una volta inseriti nella nuova console, a detta del responsabile software engineering di Xbox, Kareem Choudhry.

Queste, invece, sono le specifiche tecniche dei dev kit:

  • GPU: 44 unità computazionali (la versione finale di Project Scorpio ne ha 40).
  • RAM: 24 GB DDR5 (il doppio rispetto ai 12 GB della versione finale di Project Scorpio)
  • 1 TB SSD aggiuntivo (non presente nella versione finale di Project Scorpio)

Il dev kit sembra sostanzialmente una versione più grande di Xbox One S ed è complicato capire effettivamente quali potrebbero essere le dimensioni finali della console che arriverà sul mercato. Alcuni rumor indicano indicano dimensioni in linea con Xbox One S ma per ora non ci sono certezze in merito.

Voi che ne pensate? Vorreste il design di questo dev kit, applicato alla console Scorpio finale?

Altri articoli in News

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020

Call of Duty Black Ops Cold War, svelato il multiplayer

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020