News
Marco Pasqualini
Nato nel 1982 Marco è un ragazzo di città che ama la campagna più del multiplayer, pratica la monogamia su console, ne ama una alla volta anche se spesso si concede qualche scappatella su PC.

Nato nel 1982 Marco è un ragazzo di città che ama la campagna più del multiplayer, pratica la monogamia su console, ne ama una alla volta anche se spesso si concede qualche scappatella su PC.

Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo l’uscita di Resident Evil 7 il trono vacante per la categoria avventura in prima persona passa direttamente a Prey. Analogamente al superbo titolo Capcom, anche in questo caso Bethesda ha intenzione di rimescolare le carte e di creare un nuovo episodio distante apparentemente dalla controparte uscita nel 2006 (pensate che, come accade spesso per i titoli della 3D Realms, il gioco, cult, ci mise 11 anni per essere pubblicato!).

Fino a ieri eravamo stati stuzzicati da dei video gameplay, da trailer entusiasmanti e da piccole info circa la direzione ibrida tra sparatutto, avventura e piccoli echi di GDR; mancava una fantomatica data d’uscita, semplicemente 2017, che spesso e volentieri per i titoli tripla A significa lo slittamento all’annata successiva.

Un po’ in contropiede, nella giornata di ieri è stato annunciato il giorno esatto d’uscita sugli scaffali digitali e fisici: 5 maggio 2017.

maxresdefault

Il comunicato nel sito ufficiale  spiega che:

“dopo esservi risvegliati a bordo di Talos I, una gigantesca stazione spaziale orbitante intorno alla Luna nel 2032, vi ritroverete nei panni di una cavia  di un rivoluzionario esperimento destinato a cambiare per sempre l’umanità. Ma, ovviamente, qualcosa è andato  storto: la stazione spaziale  è stata  invasa da una razza di alieni ostili che hanno iniziato a darvi la caccia. Mentre scoprirete gli oscuri segreti di Talos I e facendo luce sul vostro passato, dovrete sopravvivere usando tutti gli strumenti trovati nella stazione, la vostra intelligenza, le armi ed inoltre delle nuove ed incredibili abilità per sconfiggere ad ogni costo la minaccia degli alieni Typhon”.

prey

Inoltre ci saranno degli extra per tutti coloro che effettueranno il Pre-Order che potranno disporre del  pacchetto Fucile Cosmonauta. Nella fattispecie:

” Il bonus di prenotazione consiste nel fucile a pompa della famiglia Yu, il Margrave e in alcuni strumenti studiati per la  sopravvivenza  a bordo di Talos I: tre neuromod utilizzabili per acquisire nuove abilità, due kit medici, un progetto di assemblaggio per creare munizioni per fucile a pompa, un set iniziale per la creazione di strumenti e armi, ed un potenziamento unico per aiutarvi a risparmiare preziose risorse.”

Similmente a Resident Evil 7, anche Prey offre nel pre-ordine una serie di oggetti utili alla causa che teoricamente dovrebbero significare che le risorse nel gioco dovrebbero scarseggiare e desta curiosità notare che i nuovi titoli stanno realmente tornando ad avere modalità di ingaggio di fuoco e di utilizzo delle risorse ragionati e non da spreconi.

Infine a suggellare tale notizia è stato diffuso anche un nuovo gameplay trailer che troverete in testa alla pagina

Altri articoli in News

The Last of Us – Naughty Dog elogia il cosplay di Joel dell’italiano Gabriele Domenighini

Antonio Facchini17 Marzo 2021

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020