Pokèmon: Let’s Go sta ricevendo una marea di recensioni negative da parte dell’utenza!

News
Andy Bercaru
Appassionato del mondo videoludico e della tecnologia già da quando era un bimbo in Beta Testing. Ama i giochi quasi quanto il Wrestling ed il Metalcore!

Appassionato del mondo videoludico e della tecnologia già da quando era un bimbo in Beta Testing. Ama i giochi quasi quanto il Wrestling ed il Metalcore!

Tempo di lettura: 2 minuti

L’ultimo capitolo dedicato alla saga dei Pokèmon (ed il primo ad arrivare sul Nintendo Switch) ha fatto il suo debutto nei negozi di tutto il mondo durante la scorsa settimana. Il gioco ha ricevuto una serie mista tra critiche (fondate) e plausi da parte sia dei fan ma anche della stampa specializzata. Come ben sappiamo questo capitolo, già dal principio aveva fatto storcere il naso a molti veterani, che avrebbero preferito un capitolo nuovo di zecca, piuttosto che una specie di ‘’remake’’ della prima generazione. Ma anche cosi, il gioco è comunque riuscito (in parte) a convincere grazie alle sue meccaniche ed al suo gameplay valido.

Tuttavia, sappiamo bene quanto l’odio umano può essere distruttivo quando esso viene focalizzato ed infatti, a subire il peggio di un’azione simile, è stato proprio Pokèmon Let’s Go. A quanto sembrerebbe, il gioco sarebbe stato letteralmente bombardato da recensioni negative da parte di vari utenti, che avrebbero deciso di ‘’mettere in croce’’ il nuovo capitolo. Le recensioni si sono subito diffuse su siti di punta come Metacritic dove, il punteggio negativo generale starebbe superando la media di voti positivi. Questa azione avrebbe costretto la divisione giapponese di Amazon di impedire il voto dell’utenza sotto quel determinato titolo.

Sicuramente qualche voto negativo con una spiegazione valida ci sarà anche nella marea di recensioni, ma un buon 95% di quelle recensioni sono state sparate a caso. Vedere frasi come ‘’metodo facile per spillarci i soldi’’ o ‘’un gioco spazzatura dei Pokèmon’’ ci fa pensare che forse, i vari utenti in questione, non sono stati proprio oggettivi con il prodotto Nintendo. Voi cosa ne pensate di questa situazione a dir poco fuori di testa? Fatecelo sapere nei commenti, come sempre!

Altri articoli in News

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020

Call of Duty Black Ops Cold War, svelato il multiplayer

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020

Twitch Versus, un nuovo modo per organizzare competizioni

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020