Pokémon GO diventa un lavoro

News
Alessandro Niro
Nato il 16 luglio 1988, è stato fin da bambino appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e fumetti. Ex redattore/recensore di varie testate giornalistiche e attualmente titolare di una società Informatica, ha deciso di aprire una propria freepress dedicata al mondo nerd. La passione per quello che fa ed ama, non lo ha mai fermato davanti a niente e nessuno.

Nato il 16 luglio 1988, è stato fin da bambino appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e fumetti. Ex redattore/recensore di varie testate giornalistiche e attualmente titolare di una società Informatica, ha deciso di aprire una propria freepress dedicata al mondo nerd. La passione per quello che fa ed ama, non lo ha mai fermato davanti a niente e nessuno.

Tempo di lettura: 1 minuto

Tutti noi almeno una volta nella vita, abbiamo sognato di prendere le valigie e partire a catturare Pokémon. Ovviamente, era solo un sogno e/o un desiderio irrealizzabile dal momento che, nel nostro mondo, i Pokémon non esistono… Ma a partire dalla sua uscita, Pokémon GO è riuscito a esaudire il nostro piccolo e nascosto desiderio. Seppure con la realtà aumentata, adesso tutto ciò è possibile, consentendo a milioni di giocatori di vivere un’esperienza fino a poco tempo fa inimmaginabile.

La domanda che ci poniamo è: è possibile guadagnare facendo gli allenatori di Pokémon? La risposta è SI. Il sito ProntoPro.it, ha recentemente lanciato il primo servizio nazionale di reclutamento lavorativo dedicato a Pokémon GO, pensato appositamente per mettere in contatto cacciatori esperti e semplici appassionati. Il portale offre l’opportunità di poter pagare qualcuno per catturare Pokémon, schiudere uova, fare rifornimento ai PokéStop, ecc… Insomma, far giocare qualcun altro al posto nostro!

L’impiego fa guadagnare circa 15,00€/h e può essere svolto per un massimo di 2h al giorno. Una cosa però viene da pensare guardando tutto ciò, ma che divertimento c’è? Dove sta il divertimento e l’adrenalina nella cattura dei mostriciattoli se è un’altra persona a fare quello che dovremmo fare noi?

Altri articoli in News

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020

Call of Duty Black Ops Cold War, svelato il multiplayer

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020