PLUG-Mi: Il Gaming approda al primo evento made in Italy

News
Francesco Damiani
Appassionato di videogames e di cinema fin dalla tenera età. Crescendo ho imparato a conoscere questi due settori, studiando ogni loro forma creativa e comprendendo il grande lavoro che si cela dietro.

Appassionato di videogames e di cinema fin dalla tenera età. Crescendo ho imparato a conoscere questi due settori, studiando ogni loro forma creativa e comprendendo il grande lavoro che si cela dietro.

Tempo di lettura: 2 minuti

Chi ha detto che per godersi appieno un evento esport sia necessario vederlo dal vivo? Sono oltre 1 milione gli appassionati italiani che seguono le competizioni dedicate ai videogiochi più volte alla settimana e, di questi, circa il 62% dichiara di farlo attraverso il proprio PC.

Leggi anche:  eSports: eUnited vince il Campionato Mondiale di Call of Duty

Di contro, il 41% ama seguire gli eventi dal vivo per vivere l’esperienza con i propri amici appassionati. Insomma, si tratta di un target che preferisce condividere in gruppo i propri momenti di svago e le proprie passioni, tra le quali spicca, secondo gli ultimi dati, un’inclinazione verso il mondo hip-hop e della musica rap, nonché una netta preferenza per i brand streetwear più famosi come adidas, Puma e Nike. PG Esports, brand che gestisce tutti i progetti esport di Fandango Club, risponde a questa esigenza del pubblico partecipando a PLUG-Mi, l’evento che incarna e racconta le tante anime della cultura metropolitana che si terrà dal 5 al 6 ottobre nel Padiglione 4 di Fieramilanocity.

Sneakers culture, street culture, urban culture, musica, moda, arte e sport: a tutto questo si aggiunge anche il mondo del gaming con lo streaming dei Play-In dei Worlds 2019 di League of Legends, trasmessi direttamente in fiera da PG Esports. Ma non solo: tutti gli amanti degli esport potranno sfidare dal vivo i player professionisti della Machete Gaming, la prima gaming house creata da un collettivo rap.

Leggi anche:  Final Fantasy VII Remake, Anteprima Milan Games Week 2019

Due mondi, quello dei videogame e della urban culture, ormai vicinissimi, tanto che l’uno contamina l’altro in maniera del tutto spontanea. Non poteva dunque mancare a PLUG-Mi una realtà fondamentale per la scena competitiva italiana come PG Esports, che sarà presente con una speciale streaming box da cui i noti caster Terenas (Lapo Raspanti), Kenrhen (Roberto Prampolini), EddieNoise (Edoardo Prisco) e Moonboy (Emiliano Marini) commenteranno in italiano, nella giornata di sabato 5 ottobre, le prime fasi dei campionati mondiali di League of Legends.

L’intero streaming, trasmesso anche sul canale Twitch di PG Esports, sarà visibile direttamente in location, dove verranno allestite sedute e schermi per permettere ai visitatori di godersi lo spettacolo. La giornata di domenica 6 ottobre sarà invece dedicata totalmente ai commentatori di PG Esports, che rimarranno in loco per incontrare i fan, giocare in compagnia e fare streaming sui loro canali. Con loro Hell Raton, Nitro e gli altri rapper di Machete Gaming

Altri articoli in News

The Last of Us – Naughty Dog elogia il cosplay di Joel dell’italiano Gabriele Domenighini

Antonio Facchini17 Marzo 2021

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020