Playerunknown’s Battlegrounds: aggiunti i server per la prima persona

News
Antonio Salvatore Bosco
Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

Tempo di lettura: 1 minuto

Come annunciato in precedenza dagli sviluppatori, con l’aggiornamento mensile di PlayerUnknown’s Battlegrounds vengono aggiunti i server specifici per chi utilizza la modalità in prima persona e l’opzione per regolare il FOV Slider.

L’aggiunta dei server specifici per la prima persona era qualcosa di molto richiesto dalla community di questo sparatutto-survival indie: con questa novità si crea un canale preferenziale e più bilanciato per coloro che preferiscono giocare al titolo con questo tipo di inquadratura.

La possibilità di regolare il FOV Slider invece permette di andare a modificare a piacimento l’ampiezza della visuale, aumentando o diminuendo il campo visivo.

Brendan ‘PlayerUnknown’ Greene, creatore del gioco, si è anche espresso sull’aggiunta delle micro-transazioni di tipo cosmetico, qualcosa che sollevato alcune critiche da parte dei giocatori. Le sue parole, scritte e pubblicate in occasione dell’aggiornamento sono state le seguenti:

“Devo ammettere che il nostro messaggio non era molto chiaro, dunque estendo le mie sincere scuse per tutta la confusione creata. Il processo di comunicare le nostre intenzioni precisamente ai fan e community avrebbe dovuto procedere in maniera più attenta e prudente. Ho imparato molto da questo e proveremo a comunicare in maniera migliore nel prossimo futuro”.

Intanto PlayerUnknown’s Battlegrounds è il gioco non-Valve più giocato su Steam nel corso del mese di Luglio arrivando anche a raggiungere la quota di oltre 480.000 giocatori connessi contemporaneamente.

Altri articoli in News

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020

Call of Duty Black Ops Cold War, svelato il multiplayer

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020