Per Michael Pachter Sony è stata “sciocca” a saltare l’E3 2019

News
Salvo Privitera
Appassionato da sempre di videogiochi, serie tv e film. Vivo la mia vita un quarto di miglio alla volta cercando di evitare gli spoiler per tutta la roba che ho ancora da recuperare. E fidatevi, ne ho tanta.

Appassionato da sempre di videogiochi, serie tv e film. Vivo la mia vita un quarto di miglio alla volta cercando di evitare gli spoiler per tutta la roba che ho ancora da recuperare. E fidatevi, ne ho tanta.

Tempo di lettura: 2 minuti

Sappiamo tutti oramai che Sony ha deciso che non sarà presente durante l’E3 del 2019, l’evento videoludico più importante dell’anno. Inoltre la stessa ha anche “disdetto” l’appuntamento annuale con il PS Experience del 2018.

Le notizie hanno ovviamente shockato e deluso diversi fan ed appassionati, ma la stessa Sony ha dichiarato che durante l’anno organizzerà una propria conferenza.

Ovviamente questa scelta azzardata di Sony ha fatto discutere, e non poco, l’intero settore videoludico, esperti e non. Anche lo stesso Michael Pachter, famoso analista dell’industria videoludica per le sue “sparate” mai azzeccate, ha commentato la scelta di Sony.

Penso che abbiano preso una decisione sbagliata. Penso che in qualche modo abbiano determinato che i soldi spesi per la fiera non sono spesi bene, ma si sbagliano. Non so cosa spendono per l’E3, ma anche se la fiera costa $15 milioni, ne ricavano $ 15 milioni di pubblicità. Quindi penso che siano degli sciocchi a bypassare lo show. Torneranno

Continuando Patcher, ha anche commentato lo scorso E3 di Sony:

Hanno fatto vedere quello stupido walkthrough che nessuno ha capito, e non è stato divertente. E penso che probabilmente ne abbiano speso un sacco.

L’analista, ha poi concluso l’intervista parlando dell’annuncio di Playstation 5:

Non hanno fatto il PS Experience semplicemente perché non hanno titoli da mostrare. Si stanno preparando per la prossima generazione. Probabilmente annunceranno la loro console next-gen nella primavera del 2020 con il loro evento personale che forse chiameranno PSX (Playstation Experience, ndr) . Forse faranno un PSX a Dicembre del 2019 e annunceranno lì la loro nuova console.

Che ne pensate di queste dichiarazioni da parte di Michael Pachter? Siete d’accordo?

Fonte: GameBolt.

Altri articoli in News

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020

Call of Duty Black Ops Cold War, svelato il multiplayer

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020