News
Giuseppe Licciardi
Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.
@https://twitter.com/Sn0WzX

Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.

Tempo di lettura: 2 minuti

A grande sorpresa è arrivato un nuovo aggiornamento per No Man’s Sky. Per la precisione il 2.24. La più grande novità di questo update “natalizio” è l’arrivo del ByteBeat. Questo nuovo strumento ci permetterà letteralmente di produrre musica all’interno del gioco. Come se avessimo a disposizione una serie di sintetizzatori e di casse. Un piccolo Logic in miniatura si potrebbe dire. Ovviamente ci potremmo sbizzarrire a creare quanti più suoni possibili e farli sentire ai nostri amici.

Leggi anche:  Resident Evil 3: confermato il remake del terzo capitolo, con data di uscita!

In questo modo potremo creare delle vere e proprie discoteche, dove poterci sfogare in compagnia, a colpi di ballo! Vi lasciamo ora al trailer dell’aggiornamento in cima alla notizia. Inoltre questa non è l’unica novità dell’aggiornamento. Andiamo a vedere insieme qualche altra novità direttamente dalla pagina di No Man’s Sky!

  • Added a new base prop, the ByteBeat Device. ByteBeat allows players to generate and compose their own procedural music. Switches and cabling have been added to allow this music to control other base features.
  • To prevent accidental selling, the Galactic Trade Terminal in the Space Station now defaults to buying, rather than selling.
  • The ability to edit terrain in a multiplayer game is now its own permission setting, alongside the permission to edit a base.
  • Restored the ‘Friends Only’ multiplayer permission setting, distinct from people in your group but not in your friends list.
  • Fixed an issue where freighters bought before the Synthesis Update would be limited to 4 tech slots.
  • Fixed a hang that could occur when comparing freighters.
  • Fixed an issue where upgraded starships always rolled the worst possible stat ranges for their class. The chosen stat is now based on the unique seed for that ship.
Leggi anche:  Microsoft: svelata a sorpresa Xbox Series X ai Game Awards!
  • The upper bounds for some starship stats has been increased on haulers, fighters and exploration starships, so that exotic ships are no longer guaranteed to the best at each specialisation.
  • Added the ability to see a starships’ stats through the Analysis Visor, including the difference between ‘core’ and ‘upgraded’ stats.
  • Fixed an issue that caused the displayed shield strength stat of a starship to be incorrect.
  • Fixed an issue that added one shell to the Position Ejector’s clip size when adding reload speed upgrades.
  • Fixed an issue with GTAO that caused many planets to appear slightly too dark.
  • Added a new ‘Ultra’ setting for GTAO on PC.

Per saperne di più sull’aggiornamento potete andare sul sito ufficiale del gioco. Qui!

NerdPlanet consiglia...
Se volete acquistare No Man’s Sky, potete farlo cliccando qui

Altri articoli in News

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020

Call of Duty Black Ops Cold War, svelato il multiplayer

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020

Twitch Versus, un nuovo modo per organizzare competizioni

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020