NiOh – nuovi screenshot per il secondo Story DLC Onore Sprezzante

News
Alessandro d'Amito
Siberian89 o, per gli amici Sib. Geek blogger, amante di film, giochi, serie tv, fumetti, romanzi, Magic the Gathering, Hearthstone. Fanatico Caotico.
@Siberian89

Siberian89 o, per gli amici Sib. Geek blogger, amante di film, giochi, serie tv, fumetti, romanzi, Magic the Gathering, Hearthstone. Fanatico Caotico.

Tempo di lettura: 1 minuto

Koei Tecmo ha aggiornato il sito ufficiale di NiOh, action esclusiva PlayStation, con screenshot e artwork del suo nuovo DLC.

Stiamo parlando di Onore Sprezzante, un contenuto aggiuntivo che introdurrà una nuova storia da giocare, con William e Masamune schierati contro Yukimura e il Clan Toyotomi durante l’assedio di Osaka nel 1615. Ricordiamo infatti che il gioco è liberamente basato su eventi storici reali, seppur con le sue licenze artistiche negli sviluppi che vanno oltre la presenza di entità sovrannaturali.

NiOh Onore Sprezzante

Le immagini ci danno un’idea di quello che ci aspetta nel nuovo DLC: una nuova storia giocabile, nuovi personaggi, nuovi yokai, nuove armi e nuovi stage.

Onore Sprezzante è il secondo DLC che amplia la storia giocabile in NiOh, secondo in ordine di tempo rispetto a Drago del Nord. Attualmente, NiOh e il suo primo DLC sono disponibili per PlayStation 4 e sono esclusiva della console Sony.

Fonte: Dual Shockers

 

Altri articoli in News

call of duty modern warfare 2

Call of Duty Modern Warfare 2, la remastered è disponibile da oggi

Giuseppe Licciardi31 Marzo 2020
call of duty modern warfare 2

Call of Duty Modern Warfare 2, la remastered in arrivo domani?

Giuseppe Licciardi30 Marzo 2020
persona 5

Persona 5 Royal, il titolo Atlus arriva domani con l’adattamento italiano

Giuseppe Licciardi30 Marzo 2020

Koch Media, estenda la partnership con Kalypso Media

Giuseppe Licciardi30 Marzo 2020

Tharsis, il titolo è in arrivo su Nintendo Switch ad Aprile

Giuseppe Licciardi26 Marzo 2020
dirt rally

World RX Esports Invitational Championship, il nuovo evento eSport per il racing

Giuseppe Licciardi26 Marzo 2020