News
Giuseppe Barbieri
Avevo circa 7 anni quando per la prima volta vidi uno dei miei fratelli giocare ai titoli più simbolici sulla prima Playstation, come Crash Bandicoot o Resident Evil 3: Nemesis. Da quel giorno mi sono interessato a questo mondo, facendo crescere sempre più la passione per i videogiochi. Credo e affermo che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte e di espressione che si unisce ad altri tipi di arte che insieme riescono catapultarti in un altro mondo. Ciò che apprezzo per lo più nei videogiochi sono le storie profonde, giocherei a COD o a qualunque altro multiplayer soltanto per noia. Amo le storie, e amo crearle. Oltre ad essere un videogiocatore in cerca di storie ho, da qualche tempo, anche l'interesse per la lettura e la scrittura.

Avevo circa 7 anni quando per la prima volta vidi uno dei miei fratelli giocare ai titoli più simbolici sulla prima Playstation, come Crash Bandicoot o Resident Evil 3: Nemesis. Da quel giorno mi sono interessato a questo mondo, facendo crescere sempre più la passione per i videogiochi. Credo e affermo che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte e di espressione che si unisce ad altri tipi di arte che insieme riescono catapultarti in un altro mondo. Ciò che apprezzo per lo più nei videogiochi sono le storie profonde, giocherei a COD o a qualunque altro multiplayer soltanto per noia. Amo le storie, e amo crearle. Oltre ad essere un videogiocatore in cerca di storie ho, da qualche tempo, anche l'interesse per la lettura e la scrittura.

Tempo di lettura: < 1 minuto

Digital Foundry ha realizzato un’analisi tecnica di Nioh, uno dei titoli più attesi di sempre e che tra meno di una settimana (8 febbraio) sarà tra le mani di molti appassionati. A detta della piattaforma, il titolo offre 3 modalità di visualizzazione dedicate a PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro, le quali offrono prestazioni nettamente diverse fra di loro, anche se tutte e tre sono accomunate dal fatto che condividono l’uso della tecnica per la risoluzione dinamica.

720473

Nel video viene illustrato (dal minuto 3:15 circa) che il gioco raggiunge una risoluzione minima di 720p ed una massima di 1080p a 60FPS in Action Mode e i 4K a 30FPS nella Movie Mode. Per quanto riguarda la Variable Movie Mode il framerate potrebbe calare, dal momento che la risoluzione passa dai 2K ai 4K in base alla situazione su schermo.

Riepilogando il tutto la modalità “Azione” risulta la migliore in termini di stabilità rispetto alla “Cinema”, visto il tipo di gameplay che offre. In alto alla news potrete vedere l’analisi effettuata da Digital Foundry.

Altri articoli in News

The Last of Us – Naughty Dog elogia il cosplay di Joel dell’italiano Gabriele Domenighini

Antonio Facchini17 Marzo 2021

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020