Nintendo Switch: la nuova console non userà i codici utente

News
Alessio Meneghini
Alessio, nato a fine luglio del 1995 a Venezia, si appassiona fin dalla nascita del mondo Nerd. La sua passione nasce grazie ai supereroi (principalmente della DC Comics) e si amplifica con l’arrivo della Playstation all’età di 6 anni, la quale lo aiuta ad entrare nel mondo videoludico. Crescendo la sua passione raggiunge nuovi orizzonti, quali la passione per il cinema e per le serie TV; tra le sue serie TV “preferite” [..]

Alessio, nato a fine luglio del 1995 a Venezia, si appassiona fin dalla nascita del mondo Nerd. La sua passione nasce grazie ai supereroi (principalmente della DC Comics) e si amplifica con l’arrivo della Playstation all’età di 6 anni, la quale lo aiuta ad entrare nel mondo videoludico. Crescendo la sua passione raggiunge nuovi orizzonti, quali la passione per il cinema e per le serie TV; tra le sue serie TV “preferite” [..]

Tempo di lettura: 2 minuti

Nintendo ha ufficialmente confermato che Switch non farà uso del detestabile sistema dei codici utente per il gioco online.

Nel corso di un’intervista con cnet, Reggie Fils-Aime di Nintendo of America ha confermato che l’azienda non prevede di includere i fastidiosi codici ID a 12 caratteri. “Nel corso del nostro lavoro, non abbiamo previsto codici utente”, ha commentato Fils-Aime, facendo supporre, sempre secondo cnet, che la connessione tra amici avvenga tramite collegamento fisico fra console. Quale possa essere il significato di questa frase non è del tutto chiaro, ma sembra lasciare intendere che ogni utente non avrà a disposizione un ID online fisso e, quindi, nemmeno un avatar ad esso collegato.

Fils-Aime ha anche accennato al passaggio dal servizio online gratis, disponibile per 3Ds e Wii U, e quello a pagamento, previsto su Switch. “La verità è che, per il modo in cui si sono evolute le esperienze di gioco online, i costi annessi non sono più contenuti. La quantità di server necessari per sostenere Smash Brothers Mario Kart, due grossi titoli multiplayer, è diventata decisamente troppo alta, e non è certo un investimento da poco.”

Come parte del servizio online, ogni giocatore avrà diritto a un gioco della NES o della SNES, scaricabile su console. Tuttavia, alla fine del mese, sarà necessario rinnovare l’abbonamento al servizio, per continuare a usufruire del gioco in questione.

La data di uscita di Nintendo Switch è prevista per il prossimo 3 Marzo, e l’abbonamento al servizio online dovrebbe essere possibile successivamente.

Altri articoli in News

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020

Call of Duty Black Ops Cold War, svelato il multiplayer

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020