Anteprime
Carmen Graziano
Gamer appassionata di Cinema, Anime, Manga, Serie TV e tutto ciò che riguarda Tecnologia ed Intrattenimento. Si narra che nella vita faccia anche altro, ma non ne siamo così sicuri...

Gamer appassionata di Cinema, Anime, Manga, Serie TV e tutto ciò che riguarda Tecnologia ed Intrattenimento. Si narra che nella vita faccia anche altro, ma non ne siamo così sicuri...

Tempo di lettura: 7 minuti

Nella scorsa settimana, Nintendo ci ha invitati presso VGP e Casa Lago in occasione del Fuorisalone per vedere e provare in anteprima la nuova invenzione del colosso giapponese che immerge il mondo del videogame in quello reale: Nintendo Labo. Questo accessorio dall’aria fragile è stato creato per dare la possibilità a tutta la famiglia di poter giocare insieme montando e scoprendo questo mondo fatto di design interattivo e cartoncino. Aprite la mente, dedicatevi alla passione del “fai da te” e fatevi ispirare dalle esperienze interattive basate sulla creazione, sulla scoperta e sulla fantasia.

Durante questi eventi, siamo stati invitati a montare, testare e giocare con entrambi i Kit, assortito e robot, trascorrendo alcune ore a montare ed altre a provare i mille utilizzi del cartone.

Un modo diverso di giocare

Nintendo Labo non è un semplice videogame, aiuta i bambini a sviluppare manualità ed i grandi a mettersi alla prova in un mondo ormai troppo lontani dall’attuale realtà e dare vita con le proprie mani a qualcosa di veramente spettacolare. Per chi non si è mai affacciato all’esperienza del “fatto a mano”, sembrerà una sfida impossibile far nascere qualcosa da un semplice foglio di multistrato, ma aiutati dai video illustrativi compresi nel file di gioco potrete dare vita, ad esempio, ad un pianoforte realmente funzionante.

Una volta costruite, sarà possibile personalizzare le proprie creazioni Toy-Con con pennarelli, adesivi e colori per dare un tocco personale sfruttando al cento per cento la propria immaginazione. Se ciò che avete in casa non vi basta, possibile acquistare un Set di Personalizzazione speciale che include divertenti stencil, adesivi e nastro adesivo colorato.


Offerta
Nintendo Switch Labo Set di Personalizzazione
  • Personalizza le tue creazioni di Nintendo LABO con questo comodo set di materiali
  • Il set include: Rotoli di nastro adesivo (x2), fogli di stencil (x2), fogli di adesivi (x2)

Vi chiederete come fa un semplice foglio di cartone a diventare un piano oppure una moto funzionante, eppure la risposta è semplicissima ed è contenuta proprio nella console: il sensore all’interno del Joy-Con. Questo è stato creato inizialmente per permettere alla console di percepire il movimento durante l’esperienza di gioco, esattamente come fatto per i predecessori marchiati Nintendo. Riuscendo a vedere anche nel buio più totale, tale sensore è stato poi sfruttato nell’esperienza Labo tramite degli adesivi catarifrangenti che, una volta posti sui vari pezzi della creazione, rifletteranno gli infrarossi permettendo al device di collegare il movimento dell’oggetto ad un output visivo e/o sonoro.

Montare, Giocare, Scoprire..

Come affermato dalla stessa Nintendo nel sito ufficiale e nei vari comunicati, con ogni kit Nintendo Labo le fasi di costruzione e scoperta sono pensate per essere altrettanto divertenti quanto quella del gioco, distinguendo l’esperienza in tre pilastri chiave:

  • Montare:
    • Si trasformano fogli modulari di cartone in creazioni interattive chiamate Toy-Con: da un pianoforte a 13 tasti ad una motocicletta, ad un completo da robot e molto altro ancora.
  • Giocare:
    • Dopo averle costruite, le creazioni Toy-Con vengono abbinate alla console Nintendo Switch ed ai Joy-Con in modi creativi per divertirsi con una varietà di esperienze di gioco.
  • Scoprire:
    • In questa sezione si capisce come la tecnologia di Nintendo Switch funzioni di pari passo con ogni progetto Toy-Con. Nella modalità Toy-Con Garage, una caratteristica propria del software di ciascun kit Nintendo Labo, è possibile progettare nuovi modi di giocare con i Toy-con, tra cui guidare la Macchinina RC con la Canna da pesca o usare la Moto come uno strumento musicale. È anche possibile inventare proprie creazioni Toy-Con utilizzando materiali comuni reperibili in casa. Una volta terminato di costruire, sarà divertente personalizzare il Toy-Con con adesivi, evidenziatori e altro.

Il nostro obiettivo è quello di allietare con un sorriso il viso di chiunque venga in contatto con Nintendo”, ha dichiarato Satoru Shibata, Presidente di Nintendo of Europe. “Nintendo Labo invita chiunque abbia una mente creativa o uno spirito giocherellone a montare, giocare e scoprire in modi nuovi con Nintendo Switch. Mi auguro di vedere molte persone divertirsi a montare kit insieme ai propri famigliari.”

Kit Assortito

È possibile creare Toy-Con differenti con il Kit Assortito, inclusi il Piano, la Canna da pesca, la Moto, la macchinina RC e la Casa.


Nintendo Labo: Toy-Con 01 - Kit Assortito - Nintendo Switch
  • Trasforma fogli di cartone in creazioni interattive chiamate Toy-Con, progettate per funzionare con la console Nintendo Switch e i controller Joy-con
  • Con il Kit assortito è possibile creare tanti Toy-con diversi, tra cui la macchinina RC Toy-Con, la canna da pesca Toy-Con, la casa Toy-Con, la moto Toy-con e il piano Toy-Con
  • Contenuto: Cartuccia Software + Kit di Montaggio Toy-Con 01
  • Importante: È necessaria una console Nintendo Switch, venduta separatamente

Il Pianoforte

Il pianoforte, una volta costruito, si presenterà come una versione mini del classico piano con la presenza di una singola ottava (la cui intonazione è variabile nelle impostazioni) ed una fessura dove inserire lo schermo della console principale. Nel programma dedicato, sarà possibile suonare qualsiasi melodia vogliamo e registrarla per poi poterla riascoltare in seguito e salvare oppure proseguire i nostri progressi.

Le melodie non saranno sempre le stesse, possiamo scegliere se utilizzare il classico suono del pianoforte oppure selezionare alcune delle opzioni proposte da Nintendo semplicemente cambiando un pezzo della struttura. Ecco un elenco di esempio delle tonalità che potrete utilizzare:

  • Pianoforte
  • Gattini
  • Voci
  • Vecchietti baffuti

Sarà, inoltre, possibile creare una carta con il disegno dell’onda sonora della melodia per riascoltarla dal device oppure utilizzarla con la canna da pesca per fare qualcosa di inaspettato.

La Canna da Pesca

La canna da pesca è costituita da corda e cartone, per dare la sensazione di movimento e di forza che verrebbe impressa realmente dai pesci in una classica sessione di pesca.

Grazie al sensore a raggi infrarossi ed al sensore di movimento, la console rileverà il movimento della manovella e della canna da pesca durante la nostra rilassante esperienza di gioco.

Il programma collegato alla modalità pesca vi permetterà d’immergervi nelle profondità dell’oceano e pescare pesci di ogni dimensioni che saranno visibili nel nostro acquario.

Collegandosi alla struttura del pianoforte, sarà possibile utilizzare la fessura superiore per inserire una card a forma di pesce (o una fatta da noi) per dare vita alla nostra immaginazione e creare una creatura marina che nuoterà nel nostro acquario e che potremo incontrare durante la nostra sessione in mare aperto.

La Moto

Se amate le corse, questo sarà il gadget che farà per voi. Esattamente come una moto, accedendo alla sezione dedicata, sarà possibile partecipare a tre tipi di gare diverse in base alla cilindrata dove potrete sfrecciare per tutta la pista e superare gli avversari arrivando primi a tagliare il traguardo.

Che siate dei neofiti oppure degli appassionati, avrete la possibilità di allenarvi e gareggiare arrivando in vetta alla classifica facendo mangiare la polvere ai vostri avversari.

Sarà possibile mandare su di giri l’acceleratore della moto girando la manopola destra e fare delle pericolose impennate, come nella realtà.Inoltre, sarà anche possibile creare e gareggiare su circuiti ideati personalmente.

La Macchinina

Anche le vibrazioni sono state sfruttate, infatti la macchinina, oggetto più semplice che potrete creare nel giro di pochissimi minuti, utilizza le vibrazioni dei controller in modo da far muovere nella direzione desiderata la nostra creazione e permettendoci di giocare sia da soli che in compagnia di un amico. L’esperienza di gioco con questo accessorio ha appunto tre modalità:

  • l’utilizzo basico, dove possiamo muovere semplicemente la macchinina utilizzando il touch screen;
  • la modalità 1vs1, dove possiamo sfidare un amico in una prova di resistenza con tanto di campanella per dare il via alla gara;
  • la modalità “segui”, utilizzando un segnalino con un adesivo catarifrangente che la macchinina seguirà ovunque voi lo posizionate.

La Casa

L’organo più complesso è senza dubbio la casa. Composta da una vera e propria casetta di cartone con tre accessori da collegare, in questa modalità potrete giocare con un piccolo esserino dalle orecchie grandi in varie esperienze di gioco sempre diverse in base alla posizione degli accessori che verranno collegati ad esso.

Proprio come una versione digitale dello storico Tamagotchi, l’animaletto peloso potrà giocare con voi, mangiare, nuotare e saltellare in tutta la casetta ad ogni singolo movimento.

Le modalità di gioco di questa variante presente nel Kit Assortito sono svariate e vi divertirete a scoprirle insieme ai vostri amici.

 

Kit Robot

Con questo Toy-Con è possibile creare con le proprie mani uno zaino ed una visiera da indossare che permettono di assumere il controllo di un robot gigante sullo schermo. L’obiettivo principale del gioco è immergersi completamente ed abbattere palazzi e UFO difendendo la città dagli alieni (a costo di distruggerla).


Nintendo Labo: Toy-Con 02 - Kit Robot - Nintendo Switch
  • Trasforma fogli di cartone in creazioni interattive chiamate Toy-Con, progettate per funzionare con la console Nintendo Switch e i controller Joy-con
  • Puoi assemblare una tuta da robot indossabile, e inserendo i Joy-con destro e sinistro negli alloggiamenti sullo zaino e nel visore prendi il controllo di un robot!!
  • Prendi il controllo del robot che viene mostrato sulla TV quando la console Nintendo Switch è inserita nella sua base
  • Contenuto: Cartuccia Software + Kit di Montaggio Toy-Con 02
  • Importante: È necessaria una console Nintendo Switch, venduta separatamente

In modalità Robot sarà possibile dare vita ad effetti sonori utilizzando il kit Robot in Robo Studio o personalizzare il proprio avatar e le funzionalità del robot all’interno del gioco nell’Hangar. Acquistando sue Kit Robot Nintendo Labo ed un ulteriore set di Joy-Con, sarà possibile combattere contro un amico in modalità multiplayer con la stessa console Nintendo Switch.

Conclusioni

In conclusione, i Toy-Con di Nintendo Labo sono qualcosa di innovativo e per un certo verso stravagante, con la capacità di portare una ventata di novità in un era dove il videogames e la tecnologia regnano sovrani. Nonostante il poco sviluppo nel gameplay per i singoli accessori, la prospettiva rimane ampia e potrebbe aprire orizzonti a qualcosa di speciale che potrebbe coinvolgere molti altri videogiochi di casa Nintendo e non. Non ci stupirebbe vedere, in un futuro nemmeno troppo lontano, un Mario Kart compatibile con la Moto, e la sua presenza come “guest star” all’evento in Casa Lago può solo far ben sperare.

Nintendo Labo

8.4

Originalità

8.5/10

Personalizzazione

9.5/10

MultiPlayer

7.5/10

Grafica

8.0/10

Longevità

8.5/10

Pros

  • Adatto a grandi e bambini
  • Possibilità di personalizzazione
  • Sviluppo della manualità nei bambini
  • Possibilità di aggiustare da soli i Toy-Con
  • Ogni Toy-Con può avere varie funzionalità

Cons

  • Molto fragile
  • Potrebbe rompersi facilmente
  • GamePlay un po' troppo semplice

Altri articoli in Anteprime

The Peephole’s Chronicles: Weird John Anteprima, non aprite quella porta

Camilla Colombo30 Novembre 2020
baldur's gate 3

Baldur’s Gate 3 Early Access, lancia i tuoi dadi avventuriero

Giuseppe Licciardi12 Ottobre 2020

Remothered: Broken Porcelain Anteprima, il ritorno dell’orrore

Giuseppe Licciardi17 Settembre 2020
hotshot racing

Hotshot Racing Anteprima, si torna in pista negli anni ’90

Giuseppe Licciardi16 Luglio 2020
the persistence

The Persistence Anteprima, la claustrofobia arriva su Switch

Giuseppe Licciardi14 Maggio 2020

Iron Danger Anteprima, una nuova prospettiva per i giochi di ruolo

Camilla Colombo31 Gennaio 2020