Nintendo Direct – Recap veloce di tutte le novità presentate durante l’evento!

Speciali
Andy Bercaru
Appassionato del mondo videoludico e della tecnologia già da quando era un bimbo in Beta Testing. Ama i giochi quasi quanto il Wrestling ed il Metalcore!

Appassionato del mondo videoludico e della tecnologia già da quando era un bimbo in Beta Testing. Ama i giochi quasi quanto il Wrestling ed il Metalcore!

Tempo di lettura: 15 minuti

L’ennesimo Nintendo Direct organizzato dalla grande N è appena passato e anche questa volta,  Nintendo è riuscita a soddisfare i propri utenti golosi. Come per ogni Direct, non sono certamente mancate le sorprese e le novità. Sicuramente questa conferenza è stata una delle più cariche degli ultimi mesi. Dopo la semi-delusione del Direct all’E3, ci voleva proprio una conferenza dove mamma Nintendo mostrasse ancora i muscoli (almeno per la fetta d’utenza appassionata alla casa nipponica).

Anche se la conferenza di per se (come ogni Direct ormai) è durata poco meno di mezz’ora, gli annunci sono arrivati a raffica. Da titoli che devono arrivare (o ritornare) sul sistema ibrido a nuovi. Rilasciate anche le prime informazioni ufficiali riguardante il tanto atteso servizio online di Nintendo che debutterà tra pochi giorni.

Di seguito andremmo ad analizzare (e specialmente a ricapitolare) ogni singolo annuncio fatto durante la conferenza. Quindi bando ai convenevoli partiamo già con il primo annuncio bomba ed il ritorno di un titolo leggendario, per la prima volta su Switch!

Luigi’s Mansion 3

Di solito, è tipico di Nintendo annunciare le sorprese verso la chiusura del Direct, ma questa volta a quanto pare abbiamo  avuto uno strappo alla regola. La conferenza si è aperta infatti con l’annuncio a sorpresa del prossimo capitolo della saga di Luigi’s Mansion. Per la prima volta potremmo sperimentare le “spaventose” avventure del fratello di Mario anche sul Nintendo Switch. Il gioco si presenta con un cortissimo Trailer di circa 40 secondi.

Dalle poche immagini presenti nel trailer (non confermate come immagini ufficiale in gioco o meno), il gioco sembra di riproporre in tutto e per tutto la classica formula dei vecchi Luigi’s Mansion. Il fratello di Mario, ancora una volta dovrà assumere il ruolo di acchiappa fantasmi ed affrontare le sue paure nella villetta posseduta. Sempre dalle poche immagini, si intuisce che il gameplay è pressochè identico ai vecchi capitoli della saga, anche se, essendo ancora un titolo in sviluppo, sicuramente esso introdurrà qualche novità (come magari l’uso dei sensori dei 2 Joy-con).

Luigi’s Mansion 3, a quanto pare, arriverà sui nostri sistemi ibridi non prima del 2019. Non c’è una data o un periodo preciso, ma come è stato affermato poco dopo l’annuncio, in futuro, Nintendo tornerà a parlare del titolo.

Kirby’s Extra Epic Yarn

Si cambia piattaforma e si torna a parlare delle console portatili della casa nipponica. A quanto pare Nintendo non vuole ancora abbandonare il sistema tanto amato ed una marea di titoli sono in arrivo sul 3DS. Ad aprire le danze però è un porting di un gioco originariamente uscito sul vecchio Nintendo Wii. Kirby’s Extra Epic Yarn è il port diretto di Kirby’s Epic Yarn, ma ovviamente adattato al sistema portatile e con qualche aggiunta (come livelli e minigiochi nuovissimi) per stuzzicare anche i fan che hanno già giocato il titolo in precedenza.

Questo capitolo di Kirby si discosta leggermente dai capitoli originali sulla pallina rosa di Nintendo. Kirby sarà costretto a sventare la minaccia del mondo di Patch Land dove tutto è fatto da fili di lana. Il gameplay di gioco è rimasto molto simile ai capitoli originali, con l’aggiunta che in questo capitolo, Kirby potrà interagire con l’ambiente e le sue abilità copia-incolla saranno ristrette all’utilizzo di uno “Yo-Yo” magico. Insomma, per chi non ha mai provato originariamente il titolo nel lontano 2010, adesso potrebbe essere il momento giusto.

Kirby’s Extra Epic Yarn arriverà esclusivamente su Nintendo 3DS (e ovviamente anche 2DS) nel corso del prossimo anno. Anche qui nessuno data o periodo di lancio concreto.

Mario and Luigi: Bowser’s Inside Story + Bowser Jr.’s Journey

Sempre per 3DS sta per arrivare un altro port di una saga molto amata dai fan di Mario e dei RPG a turni. Originariamente rilasciato per il Nintendo DS nel lontano 2009, Mario and Luigi: Bowser’s Inside Story, sta per tornare in esclusiva per il sistema portatile di Nintendo. Per chi non sapesse di cosa tratti esattamente la saga di Mario and Luigi, esso è un RPG a turni (con elementi dinamici nel combat) ambientato nel mondo di Mario. Possiamo considerare questa saga come l’erede di Super Mario RPG (per il SNES).

Questo capitolo su 3DS sarà molto identico all’originale su DS, con l’aggiunta di una novità abbastanza corposa. Tolta la campagna principale, ci sarà anche quella parallela del figlio di Bowser (ovvero Bowser Jr.) che cercherà in parallelo di aiutare il padre. Sicuramente un contenuto in più che soddisferà sia i nuovi arrivati che i vecchi fan della saga (che sicuramente avevano già provato e finito il gioco su DS).

Mario and Luigi: Bowser’s Inside Story+ Bowser Jr.’s Journey arriverà su Nintendo 3DS il prossimo 11 Gennaio 2019.

Luigi’s Mansion (3DS Remake)

Dopo la parentesi iniziale sul nuovo gioco in arrivo su Nintendo Switch, ecco che si ritorna a parlare di nuovo della saga di Luigi’s Mansion. Questa volta in particolare ci si va a concentrare sul nuovo Remake dedicato al primo capitolo uscito originariamente in esclusiva Gamecube. Il porting in arrivo su Nintendo 3DS si mantiene fedele al gioco originale mantenendo un gameplay divertente ed un’atmosfera da  horror-comedy.

Un’importante novità (che sicuramente sarà gradita da tutti i fan) è l’introduzione della modalità a 2 giocatori Cooperativa. Si, avete letto bene! Per la prima volta nella saga, si potrà giocare l’intera campagna del gioco in cooperativa online con un’amico. Si può addirittura cooperare anche con un amico che non dispone della copia del gioco, ma ovviamente non si potrà affrontare la campagna, ma solo delle modalità dedicate e riservate al coop. Altra novità del remake è l’utilizzo e la funzione dei Amiibo, che porteranno delle meccaniche interessanti al interno del gioco. Solo 4 Amiibo sono stati confermati per adesso come compatibili, ma sicuramente in futuro arriveranno altri.

Luigi’s Mansion arriverà su Nintendo 3DS il prossimo 12 Ottobre. Un ottimo periodo per rivivere l’avventura originale di Luigi, specialmente in prossimità di Halloween!

YO-KAI WATCH BLASTERS

L’ultimo titolo a chiudere la parentesi 3DS è il (ormai famoso) prossimo capitolo nella saga di Yo-Kai Watch. Di per se non ci sono novità particolari riguardanti questo titolo, se non il fatto che esso, poco dopo l’arrivo avrà un aggiornamento corposo e che il gioco a quanto pare sarà molto incentrato sulla cooperazione. Per chi non sapesse di cosa tratti questo particolare titolo (o saga) vi basta sapere che anche qui, siamo sul classico sistema di gioco basato sul combattimento a turni. Non si può (forse) definire una vero e proprio JRPG, ma sicuramente ci sono molti elementi che lo fanno assomigliare ad uno.

Yo-Kai Watch Blasters è disponibile da questo momento su 3DS!

Splatoon 2

Dopo la parentesi 3DS, si torna in campo con il Nintendo Switch e si torna su uno dei giochi più giocati sul sistema ibrido. Con una presentazione simile ad un qualsiasi Shonen Anime, Splatoon 2 ci fa sapere che presto si aggiornerà alla quarta versione del gioco. Il trailer presenta poco è niente sulle novità essenziali del nuovo aggiornamento. Esso serve più come un reminder che un trailer di presentazione vero e proprio. Sicuramente è da apprezzare la cura per i dettagli nel crearlo che, come già detto, esso ricorda l’intro di un qualsiasi anime giapponese.

Per avere più dettagli su Splatoon 2 e il prossimo aggiornamento, i diretti interessati possono visitare il Squid Resarch Lab dove molto probabilmente saranno rilasciati ulteriori novità.

Mega Man 11

Annunciato già un po’ di mesi fa da Capcom stesso, sappiamo ormai che il ritorno del Blue Bomber è imminente. Il nuovo capitolo della saga di Mega Man sta per invadere il nuovo sistema ibrido di Nintendo per la prima volta in assoluto. Il gioco si propone come il classico capitolo nella saga del robotino blu, dove ogni livello sarà dedicato ad un robot master facendovi sputare sangue durante il percorso verso la fine. Ci sono anche delle novità essenziali in questo specifico capitolo come per esempio il Double Gear System che darà la possibilità al giocatore di Buffare l’arma o di rallentare il tempo per un maggiore tempo di reazione.

Il capitolo arriva in concomitanza con il trentesimo anniversario del Blue Bomber proponendo un gioco classico di Mega Man che da tanto mancava sulle nostre console. Sicuramente il gioco sarà più che godibile sulla console di casa Nintendo (grazie principalmente alla sua portatilità). Come per quasi tutti i giochi Nintendo, anche megaman supporterà gli Amiibo dedicati ad esso. Per chi volesse provare il prossimo gioco della saga, sul Nintendo eShop c’è già disponibile una piccola demo per darvi un assaggio del gioco.

Mega Man 11 arriverà su Nintendo Switch il prossimo 2 Ottobre. Quindi effettivamente manca pochissimo!

Mario Tennis Aces

Anche il gioco di Tennis dedicato alla saga di Mario sta per ricevere un piccolo update che introdurrà diverse novità. La principale novità è l’ampliamento del roster di personaggi, dove stanno per aggiungersi 4 nuovissimi PG. I 4 nuovi membri saranno Birdo (nemico classico di Super Mario Bros. 2), Shy Guy, Koopa Paratroopa ed il Boss Petey Piranha. Questi nuovi PG saranno sbloccabili a tutti, semplicemente giocando il gioco in modalità online.

Questi nuovi personaggi sono solo una piccola parte di altri che arriveranno in futuro con i prossimi aggiornamenti. L’aggiornamento includerà anche l’aggiunta di varie Co-op Challenges che daranno la possibilità di affrontare insieme ad amici varie sfide a tempo limitato. Completando queste sfide speciale si potranno sbloccare item inediti.

L’update della versione 2 di Mario Tennis Aces arriverà il prossimo 19 Settembre!

Capcom Beat ‘Em Up Bundle

In questo caso, pensiamo che il titolo parli da se. Si tratta di un bundle basato sui classici beat ‘em up più famosi della casa nipponica. Principalmente una marea di classici arcade come Final Fight e Knights of the Round che saranno raccolti in un unico pacchetto dedicato. Sicuramente una piacevole sorpresa per chi è cresciuto con le sale giochi Arcade e con i classici Beat ‘Em Up di Capcom. Tutti i giochi presenti nella collection saranno sfruttabili in Co-Op su Nintendo Switch. Ci saranno anche 2 giochi inediti, mai arrivati prima su una console ovvero Battle Circuit e Armored Warriors.

La collezione completa includerà 7 giochi tra i migliori Beat Em Up Capcom. Il bundle arriverà il prossimo 18 Settembre su Nintendo Switch!

New Super Mario Bros. U Deluxe

A quanto pare i rumor riguardanti un eventuale porting del tanto apprezzato Mario Bros U si sono rivelati veri. Il gioco sta per arrivare in versione Deluxe sul sistema ibrido di casa Nintendo. Esso rinchiuderà dentro sia i livelli originali di New Super Mario Bros. U ma anche quelli di dedicati a Luigi. In più ci saranno aggiunte come 2 nuovi personaggi giocabili come Toadette e Nabbit che avranno delle caratteristiche speciali. Il gioco, come la versione originale su WiiU potrà essere affrontato in cooperativa insieme ad altri 3 amici.

Il gioco si propone come il classico Mario in 2 dimensioni ed sarà composto da un totale di circa 164 livelli. Un numero non indifferente per tutti gli amanti della saga. New Super Mario Bros. U Deluxe arriverà su Nintendo Switch il prossimo 11 Gennaio 2019!

Katamari Damacy REROLL

Un’altra saga amatissima delle scorse generazione torna finalmente anche su Nintendo Switch con il port diretto di Katamari Damacy. Il gioco arriverà sul sistema ibrido in una versione rimasterizzata in HD e con l’aggiunta di qualche novità come per esempio il l’utilizzo dei sensori dei joy-con e il HD Rumble. Ci sarà anche un’interessante modalità Battle dedicata a due giocatori in quale potrete affrontare un amico. Per chi non conoscesse bene questa saga, il tutto si basa su un concept a dir poco basilare. Il re del Cosmo ha fatto casini nel universo ed il nostro obbiettivo è quello di ‘’ripulire’’ tutto. L’obbiettivo sarà creare una sfera gigante con i vari oggetti in giro per il mondo di gioco.

Katamary Damacy REROLL arriverà sulla console ibrida di casa Nintendo il prossimo inverno del 2018. Non c’è un data di lancio precisa ancora, ma sicuramente arriverà nei prossimi mesi.

Nintendo Switch Online & Novità!

Sappiamo bene ormai che anche Nintendo seguirà la scia dell’abbonamento dedicato ai servizi Online. Esso, come ogni abbonamento offrirà una serie di vantaggi ai propri utenti ed ieri sera ci sono stati svelati alcuni di essi. La prima cosa che ci viene annunciata e nello stesso tempo confermata è l’arrivo del servizio Online a partire dal prossimo 18 Settembre. Tutti gli abbonati potranno sfruttare ovviamente il servizio Online dei vari giochi compatibili (come Splatoon 2 e Mario Kart 8 Deluxe) ed il nuovissimo sistema di Salvataggi in Cloud. In più gli abbonati potranno accedere ad un catalogo di giochi NES classici che saranno sfruttabili per la prima volta anche Online (grazie all’aggiunta di modalità multiplayer).

Non ci sarà purtroppo un sistema di Chat dedicato ed incorporato nella console, ma si dovrà ancora far uso della App di Nintendo esattamente come prima dell’arrivo del servizio. Come ultima aggiunta e novità, a detta di Nintendo, tutti gli abbonati avranno a disposizione delle offerte speciali ma per adesso non sappiamo nulla di concreato su quali esse saranno. Il servizio avrà un costo mensile di 3.99$ e potrà essere sfruttato sia in versione Trimestrale (7.99$) sia annuale (19.99$) ed in più ci sarà anche un’opzione famiglia con la quale, al prezzo di 34.99$ si potranno avere 2 abbonamenti annuali su 2 account diversi.

Una simpatica novità dedicata invece all’arrivo del catalogo NES Classics, sono i 2 Controller NES a tema, sfruttabili su Nintendo Switch. Essi saranno utilizzabili con tutti il catalogo di titoli NES per ricreare (a detta di Nintento) l’esperienza Vintage del sistema. Essi arriveranno in Bundle di 2 Controller al prezzo di 59.99$.

Pokemon Let’s Go!, Diablo 3 e Super Mario Party

Dopo la parentesi sui servizi online, si torna a parlare di titoli in uscita sul sistema. I prossimi 3 titoli presentati durante la conferenza sono i già noti Pokemon Let’s Go, Diablo 3 e il nuovo capito di Super Mario Party. Non ci sono state particolari novità sui 3 titoli tolti il fatto che tutti e 3 usciranno tra pochissimo (Diablo 3 confermato per il prossimo 2 Novembre). Su Pokemon Let’s Go invece ci sarà un bundle dedicato contenente un Switch a tema Pokemon in uscità il prossimo 16 Ottobre.

Per quanto riguarda Super Mario Party abbiamo visto qualche minigioco nuovo e delle modalità sfruttabili unendo più sistemi Nintendo Switch. Caratteristica sicuramente interessante per sfruttare al massimo un party game del calibro di Super Mario Party. Questo capitolo usufruirà anche dei servizi online di Nintendo lasciando la possibilità al giocatore di buttarsi online con altri sfidanti. La festa comincerà ufficialmente il prossimo 5 Ottobre solo ed esclusivamente su Nintendo Switch!

Town (Working Title)

A quanto pare i ragazzi di Game Freak Inc. non sono a lavoro solo sul nuovo gioco di Pokemon dedicato al sistema ibrido, ma addirittura starebbero lavorando da zero su una nuova I.P. in esclusiva Switch. Town (titolo ancora da definire) si presenta a primo impatto come il classico JRPG basato su un sistema ormai classico di combattimenti a turni (tipici di casa Game Freak). La storia sarà ambientata in un piccolo villaggio che verrà invaso da orrendi mostri. L’obbiettivo del giocatore ovviamente sarà quello di fare piazza pulita e riportare la pace nel villaggio.

Non abbiamo avuto moltissimi dettagli sul prossimo gioco di Game Freak Inc. ma sappiamo che il gioco arriverà durante il prossimo 2019. Si tornerà sicuramente a parlare di esso nelle prossime Direct di Nintendo!

Cities: Skyline Nintendo Switch Edition

Il gestionale di città finalmente arriva anche sulla console di casa Nintendo. Su Cities: Skyline c’è relativamente poco da dire. Esso è il classico gestionale che permetterà al giocatore di creare da zero una propria città e gestirla come meglio crede. Sicuramente le meccaniche di questo tipo di giochi sono a primo impatto complesse, ma con il tempo esse diventano molto intuitive. Cities: Skyline arriverà in una versione completa di DLC su Nintendo Switch.

A sorpresa il gioco viene annunciato come già disponibile sullo store di Nintendo. Quindi se siete appassionati di gestionali simulativi andate subito a recuperare Cities: Skyline!

DAEMON X MACHINA

Si torna a parlare di una delle I.P. presentate originariamente durante lo Direct dello scorso E3. Come ben sappiamo, DAEMON X MACHINA sarà un action game ambientato in un mondo in quale l’umanità si è praticamente estinta dopo il collasso della luna. I restanti sopravvissuti dovranno combattere per il proprio bene e per la possibilità di rimanere in vita, sfruttando a pieno i loro Mech (che ricordano moltissimo i classici Gundam). Durante il gameplay ci viene fatta vedere la possibilità di customizzare ogni parte del nostro personaggio e del nostro robottone per avere una performance migliore durante le varie battaglie. I pezzi di armatura del nostro ‘’Gundam’’ possono essere cambiati al volo con i pezzi dei robot distrutti.

DAEMON X MACHINA arriverà in esclusiva Nintendo Switch il prossimo anno. Per l’ennesima volta non abbiamo un periodo di lancio preciso.

Yoshi’s Crafted World

Il gioco dedicato al piccolo dinosauro di casa Nintendo (e il tanto amato amico di Mario) finalmente ha un nome. Yoshi’s Crafted World si presenta come il solito platform sidescroller con qualche meccanica particolare nell’alterazione dell’ambiente circostante. Infatti Yoshi, usando certe azioni in determinati punti del livello, potrà cambiare totalmente la route da seguire o addirittura potrà sfruttare il tutto a suo vantaggio per scoprire nuovi segreti nascosti. Insomma, per chi si aspettava il classico Yoshi eccovi accontentati.

Il titolo arriverà durante la prossima primavera del 2019!

Asmodee Digital

Una marea di titoli basati sui giochi da tavolo arriveranno durante il prossimo periodo sulla tanto amata ibrida di Nintendo. Giochi di Asmodee Digital come Carcasonne, Lord of the Rings: Living Card Games (che ricorda un casino Hearthstone), Pandemic, Catan Universe e Munchkin arriveranno in un bundle dedicato alla console di Nintendo. Inutile perdersi in chiacchiere visto che i 5 giochi sono praticamente identici alle versioni da tavolo. Sicuramente un genere di giochi che saranno apprezzati dagli amanti dei Table Top Game.

Non abbiamo avuto ancora una data precisa di quando i titoli di Asmodee arriveranno concretamente sul sistema Nintendo, ma molto probabile si tornerà a parlare di essi nei prossimi Direct!

Sid Meier’s Civilization VI

Altro rumor diventato realtà dopo varie settimane è l’arrivo della saga di Civilization su Nintendo Switch. Lo strategico a turni di 2K sta per sbarcare per la prima volta anche sulla console di casa Nintendo offrendo un’esperienza identica a quella già avuta su PC. Per la versione Switch ci sarà una modalità co-op locale esclusiva al sistema in quale 4 giocatori potranno cooperare per andare avanti con le proprie nazioni. Il gioco arriverà su Nintendo Switch il prossimo 16 Novembre quindi manca davvero pochissimo.

The World Ends With You & Xenoblade Chronicles 2

Principalmente ci viene fatto sapere l’imminente uscita della remastered di The World Ends With You (nella versione Final Remix) e il prossimo DLC dedicato al mondo di Xenoblade Chronicles 2 dal nome di Torna: The Golden Country. Ambo i titoli arriveranno su Nintendo Switch nel corso di questo autunno e introdurranno moltissime nuovita, sia se si parala di The World Ends With You (come per esempio una nuovissima mappa remixata in esclusiva per la versione Switch) sia se si parla del DLC di Xenoblade.

Rispettivamente le date d’uscita sono 12 Ottobre per The World Ends with You e 21 Settembre per il DLC di Xenoblade Chronicles.

Titoli che arriveranno entro la fine dell’anno

Tolti i nuovi titoli, ci sono ancora una marea di titoli third house che arriveranno entro la fine di quest’anno. Giochi come Warframe (che finalmente ha una data d’uscita per il 20 Novembre 2018), FIFA 19 e Just Dance 2019 sono solo pochi dei titoli che arriveranno nei prossimi mesi sul sistema ibrido di Nintendo. Al catalogo di Switch si aggiungeranno anche giochi come Team Sonic Racing, NBA 2K19, NBA 2K Playgrounds e Lego DC Super-Villains.

Sicuramente una buona marea di titoli per compensare fino all’arrivo di qualche esclusiva maggiore come Smash Bros. Ultimate.

Una marea di giochi dedicati a Final Fantasy

Per chi si lamentava della mancanza di titoli dedicati alla saga più famosa di Square Enix, eccovi adesso accontentati dall’arrivo di ben 9 titoli dedicato all’universo di Final Fantasy. Ritorna in forza la saga sulla console di casa Nintendo con una perla del passato di Gamecube come Final Fantasy Crystal Chronicles Remastered Edition (arriverà nel 2019). A seguire è la Pocket Edition di Final Fantasy XV disponibile già da subito sul eShop della Nintendo. Si prosegue con Chocobo’s Mystery Duneon EVERY BUDDY fino ad arrivare a World of Final Fantasy Maxima.

Anche i titoli classici della saga stanno per tornare su Switch con Final Fantasy XII The Zodiac Age, Final Fantasy VII, Final Fantasy IX e le remastered di X e X-2. Insomma c’è un po’ di tutto per tutti gli amanti della saga. I giochi arriveranno tra il 2018 ed il 2019.

Novità su Super Smash Bros. Ultimate

Non poteva sicuramente mancare dalla conferenza di Nintendo uno dei titolo che i fan stanno aspettando in maniera frenetica. Per festeggiare l’arrivo della saga di Super Smash Bros su Nintendo Switch, la grande N ha deciso di creare un Ultimate Bundle dove, all’interno saranno presenti non solo una copia del gioco ma addirittura una console interamente dedicata a Smash Bros e fatta a tema. Essa sarà preordinabile dal prossimo 2 Novembre, insieme anche al controller Gamecube dedicato al titolo.

Anche il roster si amplia ed ad entrare a far parte di esso e un secondo personaggio di Animal Crossing. La tanto amata cagnolina Isabelle si fa avanti per la lotta nel nuovo fighter di Nintendo. Non sarà Waluigi ma sicuramente i fan di Animal Crossing saranno contenti di questo suo arrivo…e non solo.

Animal Crossing (Nintendo Switch)

Non poteva mancare la bomba in chiusura come per ogni Direct e dal nulla, arriva l’annuncio (ed anche il ritorno) ufficiale della saga di Animal Crossing sul Nintendo Switch. Sicuramente uno dei titoli più richiesti dai fan sin dal inizio del ciclo vitale di Switch. Ovviamente, come c’era da aspettarsi, del gioco non si è visto niente e non abbiamo avuto particolari dettagli. Sappiamo solo che si tratta ancora di un titolo in fasi primordiali e che forse sarà pronto per il prossimo anno.

Con l’annuncio di Animal Crossing si chiude anche questo ricco Direct che, personalmente ci ha soddisfatti (almeno per quanto riguarda le novita). Speriamo di avere più dettagli sui nuovi titoli al più presto e speriamo anche che nelle prossime Direct avremmo novità anche su titoli come Metroid Prime 4.

Altri articoli in Speciali

Gioco dunque sono. Passione, inchiostro ed evoluzione dei videogame

Camilla Colombo12 Agosto 2020
the last of us

The Last of Us Parte 2, la paura delle cose non dette | Dedica

Giuseppe Licciardi1 Luglio 2020

Arkane Studios, 20 anni tra esperienze ludiche e mondi da esplorare

Giuseppe Licciardi1 Giugno 2020

The Last of Us è davvero un capolavoro videoludico?

Andy Bercaru11 Maggio 2020

Videogames horror, la TOP10 di questa generazione

Fabrizio Giardina30 Aprile 2020
epidemie

Epidemie Videoludiche: il mondo dei videogiochi e i virus incontrollabili

Giuseppe Licciardi12 Marzo 2020