Nintendo: ondata di ban per chi usa Pokémon “hackerati” online

News
Giuseppe Licciardi
Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.
@https://twitter.com/Sn0WzX

Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.

Tempo di lettura: 2 minuti

Coloro che hanno incontrato un Pokémon hackerato in Pokémon Spada e Scudo devono stare attenti, poiché gli utenti di Discord stanno segnalando di essere stati banditi online a causa dell’utilizzo, del commercio e dell’incursione con Pokémon introvabili.Il tutto ovviamente da parte di Nintendo. Pokémon Spada e Scudo ha subito lo stesso destino di quasi tutti i giochi della serie Pokémon prima che venisse rilasciato, poiché molti dei suoi aspetti sono trapelati online e sono finiti nelle mani dei dataminers.

Leggi anche:  Pokemon Spada e Scudo: i titoli hanno venduto più di 16 milioni di copie
nintendo

Non ci volle molto perché tutti i segreti dei giochi venissero svelati, inclusa la presenza di Pokémon che non potevano essere ottenuti con mezzi legittimi. Tra cui la linea Bulbasaur, la linea Squirtle e un certo numero di Pokémon leggendari e mitici. I giocatori sono stati in grado di aggiungere questi Pokémon introvabili al loro gioco attraverso l’hacking o gli scambi, ma sembra che Nintendo stia reprimendo coloro che usano questi Pokémon illegali nel loro servizio online. I membri del server Pokémon Spada e Scudo Discord affermano di essere stati banditi dal gioco online, a causa dell’uso di Pokémon hackerati e introvabili in battaglie, raid e scambi online.

Leggi anche:  Playstation 5: un nuovo patentino Sony suggerisce IA per microtransazioni
nintendo

Sembra che possedere semplicemente questi Pokémon non inneschi alcun divieto, ma portarli online a qualsiasi titolo lo fa. Ciò include il trading con qualcuno che sta inviando un Pokémon hackerato, quindi anche i giocatori innocenti potrebbero essere colpiti da divieti. È probabile che Nintendo stia reprimendo gli hack perché Pokémon Home è ora disponibile. Quindi sarebbe molto più facile scambiare questi Pokémon illegali online se potessero muoversi liberamente. Ora è possibile scambiare quei Pokémon introvabili in Pokémon Spada e scudo in modo sicuro. Ma devono ancora trovare mezzi legittimi, come da uno dei giochi più vecchi o Let’s Go!. Ovviamente se anche voi avete avuto qualche problema, o avete avuto qualche incontro particolare, fatecelo sapere!

NerdPlanet consiglia...
Se vuoi acquistare Pokémon Spada o Scudo, puoi farlo cliccando qui

Altri articoli in News

Playstation Plus, i nuovi titoli gratuiti di Luglio sono 3

Giuseppe Licciardi29 Giugno 2020

Star Wars Squadrons, annunciato il nuovo titolo con trailer di lancio

Giuseppe Licciardi15 Giugno 2020

Destiny 2, in arrivo la nuova espansione “Oltre la Luce”

Giuseppe Licciardi9 Giugno 2020

Bioshock The Collection (NSW) Recensione, capolavori portatili

Andy Bercaru4 Giugno 2020
dynasty warriors

Dynasty Warriors 9, il titolo si aggiunge alla linea Playstation Hits

Giuseppe Licciardi3 Giugno 2020

Skelattack, il nuovo platform 2D pubblicato da Konami

Giuseppe Licciardi3 Giugno 2020