Nintendo: ondata di ban per chi usa Pokémon “hackerati” online

News
Giuseppe Licciardi
Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.
@https://twitter.com/Sn0WzX

Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.

Tempo di lettura: 2 minuti

Coloro che hanno incontrato un Pokémon hackerato in Pokémon Spada e Scudo devono stare attenti, poiché gli utenti di Discord stanno segnalando di essere stati banditi online a causa dell’utilizzo, del commercio e dell’incursione con Pokémon introvabili.Il tutto ovviamente da parte di Nintendo. Pokémon Spada e Scudo ha subito lo stesso destino di quasi tutti i giochi della serie Pokémon prima che venisse rilasciato, poiché molti dei suoi aspetti sono trapelati online e sono finiti nelle mani dei dataminers.

Leggi anche:  Pokemon Spada e Scudo: i titoli hanno venduto più di 16 milioni di copie
nintendo

Non ci volle molto perché tutti i segreti dei giochi venissero svelati, inclusa la presenza di Pokémon che non potevano essere ottenuti con mezzi legittimi. Tra cui la linea Bulbasaur, la linea Squirtle e un certo numero di Pokémon leggendari e mitici. I giocatori sono stati in grado di aggiungere questi Pokémon introvabili al loro gioco attraverso l’hacking o gli scambi, ma sembra che Nintendo stia reprimendo coloro che usano questi Pokémon illegali nel loro servizio online. I membri del server Pokémon Spada e Scudo Discord affermano di essere stati banditi dal gioco online, a causa dell’uso di Pokémon hackerati e introvabili in battaglie, raid e scambi online.

Leggi anche:  Playstation 5: un nuovo patentino Sony suggerisce IA per microtransazioni
nintendo

Sembra che possedere semplicemente questi Pokémon non inneschi alcun divieto, ma portarli online a qualsiasi titolo lo fa. Ciò include il trading con qualcuno che sta inviando un Pokémon hackerato, quindi anche i giocatori innocenti potrebbero essere colpiti da divieti. È probabile che Nintendo stia reprimendo gli hack perché Pokémon Home è ora disponibile. Quindi sarebbe molto più facile scambiare questi Pokémon illegali online se potessero muoversi liberamente. Ora è possibile scambiare quei Pokémon introvabili in Pokémon Spada e scudo in modo sicuro. Ma devono ancora trovare mezzi legittimi, come da uno dei giochi più vecchi o Let’s Go!. Ovviamente se anche voi avete avuto qualche problema, o avete avuto qualche incontro particolare, fatecelo sapere!

NerdPlanet consiglia...
Se vuoi acquistare Pokémon Spada o Scudo, puoi farlo cliccando qui

Altri articoli in News

playstation plus

Playstation Plus: annunciati i giochi gratuiti di Marzo 2020

Giuseppe Licciardi26 Febbraio 2020
code vein

Code Vein: disponibile il DLC Frozen Empress con nuovi contenuti

Giuseppe Licciardi26 Febbraio 2020
romancing saga

Romancing Saga: Square Enix apre le registrazioni per il titolo mobile

Giuseppe Licciardi26 Febbraio 2020
destiny 2

Destiny 2: Le Prove di Osiride tornano il 13 Marzo con la nuova stagione

Giuseppe Licciardi26 Febbraio 2020

Platinum Games: l’azienda svela il prossimo titolo “Project GG”

Giuseppe Licciardi26 Febbraio 2020
dragon quest

Dragon Quest Of The Stars: il nuovo titolo mobile è da oggi disponibile

Giuseppe Licciardi25 Febbraio 2020