NieR Automata: i fan chiedono a gran voce una versione Switch

News
Giuseppe Licciardi
Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.
@https://twitter.com/Sn0WzX

Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.

Tempo di lettura: 2 minuti

Il successo riscosso da NieR Automata ormai, è un dato di fatto. Yoko Taro si disse soddisfatto del lavoro svolto. Contento che tutto questo fosse piaciuto ai giocatori di tutto il mondo. D’altronde si sa un opera come NieR Automata, poche volte può sbagliare. Anche se non fa gridare dal punto di vista tecnico. Il titolo prodotto dall’autore giapponese è uno dei titoli più interessanti degli ultimi anni, sia a livello di caratterizzazione che a livello ludico. Il titolo per ora è possibile averlo su PC, PS4 e Xbox One. Sembra però che i fan non ne abbiano abbastanza e che vogliano rigiocare il titolo anche sulla console Nintendo. Sono in molti infatti a richiedere un porting per la console di casa Nintendo.

Leggi anche:  Astral Chain: il gioco è un successo, Platinum Games ringrazia i fan

Poter giocare il titolo dell’autore giapponese in versione portatile potrebbe avvicinare un nuovo pubblico. O magari dare modo a chi lo ha giocato in precedenza di riassaporare il suo gameplay. Taro però, in una recente intervista ha spiegato come sia difficile che lui sappia la risposta a questo quesito. D’altronde si sa, le politiche di Square sono chiare, è lei il publisher del titolo, e sta a lei decidere su quali piattaforme arriverà. Yoko Taro infatti ad ognuno che fa questa domanda, risponde sempre la stessa cosa, “per favore, chiedete a Square Enix“. Sicuramente l’autore sarebbe felice di vedere il proprio titolo sulla piattaforma Nintendo. Ma la cosa principale è capire le intenzioni di Square. Un’altra persona però si era fatta avanti in tutta questa vicenda.

Leggi anche:  Death Stranding: la Safe House si mostra nel secondo gameplay

Più precisamente il game designer di Astral Chain Takahisa Taura. Aveva infatti dichiarato, che qualora Square Enix, decidesse di finanziare il progetto, lui sarebbe ben disposto ad aiutare nel porting del titolo. Vi ricordiamo infatti che Astral Chain, esclusiva per Nintendo Switch, è diventato già un must have della console. Quasi granitico dal punto di vista tecnico, per una console come Switch.

NerdPlanet consiglia...
Se volete recuperare NieR Automata, potete farlo cliccando qui
Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami

Altri articoli in News

Bioware conferma l’arrivo di un nuovo capitolo di Mass Effect

Luca Paura17 Ottobre 2019

Twitch banna l’ennesima streamer a causa di “abbigliamento provocante”

Fabrizio Giardina17 Ottobre 2019

Legends of Runeterra: aperte le pre-iscrizioni al gioco di carte Riot Games

Giuseppe Licciardi17 Ottobre 2019

Mortal Kombat 11: evento a tema Halloween disponibile dal 25 Ottobre

Giuseppe Licciardi17 Ottobre 2019

PlayStation Store, disponibili gli sconti di Halloween

Fabrizio Giardina17 Ottobre 2019

The Outer Worlds, date un’occhiata ai primi venti minuti di gioco

Fabrizio Giardina17 Ottobre 2019