News
Giuseppe Licciardi
Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.
@https://twitter.com/Sn0WzX

Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.

Tempo di lettura: 2 minuti

Milestone ha pubblicato il primo video di gameplay di MotoGP 20, l’ultimo capitolo dell’amato franchise MotoGP. La selezione di piloti, piste e condizioni climatiche del gameplay è stata effettuata seguendo le richieste della community, che ha votato principalmente per Valentino Rossi  sul circuito del Mugello in condizioni asciutte. Il video mostra una fisica e un comportamento della moto molto più realistici, che rendono il gameplay più tecnico e basato sulle abilità. Consente inoltre di dare un’occhiata alle nuove funzionalità di gestione del carburante e di consumo asimmetrico dei pneumatici che aumentano ulteriormente il livello di competenze strategiche necessarie per dominare il campionato MotoGP.

Leggi anche:  Control: online il nuovo trailer di "The Foundation", la prossima espansione
motogp 20

Come nella vita reale, lo stress e l’usura dei pneumatici non si applicano su entrambi i lati e al centro in modo uguale. MotoGP 20 implementerà queste tre aree separatamente e riprodurrà alcune dinamiche del mondo reale nei minimi dettagli. In ogni gara i giocatori saranno in grado di decidere la quantità di carburante e il tipo di pneumatico da utilizzare, tenendo sempre presente che la fisica della moto è influenzata dalle loro decisioni. Il livello di simulazione complessivo segna un grande passo in avanti in MotoGP 20;  le moto moderne nella MotoGP hanno delle winglet aerodinamiche molto complesse, le quali, quando vengono danneggiate cambiano significativamente il bilanciamento della moto.

Leggi anche:  Ghost of Tsushima: rivelata la data di uscita con un nuovo trailer
motogp 20

Schiantarsi o scontrarsi con altri piloti durante il gioco può avere un effetto permanente sulla guida della moto proprio come in una gara reale. Ultimo ma non per importanza, poiché è una delle parti più importanti di una gara in cui brillano le capacità di un pilota di MotoGP, il team di sviluppo ha lavorato duramente per apportare modifiche sostanziali al sistema di frenata, al fine di renderlo più impegnativo, rischioso ma anche più gratificante.

MotoGP 20 sarà pubblicato il 23 Aprile su PlayStation4, Xbox One, Windows PC/STEAM, Google Stadia e Nintendo Switch.

NerdPlanet consiglia...
Se vuoi acquistare il titolo, puoi farlo clicca qui

Altri articoli in News

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020

Call of Duty Black Ops Cold War, svelato il multiplayer

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020