Morgan Jaffit parla del seguito mai realizzato di The Saboteur

News
Maria Elena Sirio
Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

Tempo di lettura: 1 minuto

Nel 2009 su Playstation 3 e Xbox 360 è approdato The Saboteur, avventura dinamica sviluppata da Pandemic Studios e pubblicata da Electronic Arts.

Il titolo aveva riscosso un buon successo, abbastanza da permettere allo Studio di pensare ad un seguito e ad alcuni DLC, eppure entrambi non sono mai stati realizzati. A spiegare le motivazioni della loro mancata uscita è Morgan Jaffit. 

Proprio Jaffit ha affermato che, parallelamente allo sviluppo dei contenuti aggiuntivi, fosse iniziato anche quello di un secondo capitolo.

Il progetto fu abbandonato a causa della condizione dello studio, ormai prossimo alla chiusura. Purtroppo Pandemic Studios ha effettivamente chiuso poco tempo dopo, e questo ha cancellato ogni possibilità di vedere un seguito di The Saboteur o dei DLC.

Altri articoli in News

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020

Call of Duty Black Ops Cold War, svelato il multiplayer

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020