I migliori videogiochi del 2016 secondo il Time

News
Marco Pasqualini
Nato nel 1982 Marco è un ragazzo di città che ama la campagna più del multiplayer, pratica la monogamia su console, ne ama una alla volta anche se spesso si concede qualche scappatella su PC.

Nato nel 1982 Marco è un ragazzo di città che ama la campagna più del multiplayer, pratica la monogamia su console, ne ama una alla volta anche se spesso si concede qualche scappatella su PC.

Tempo di lettura: 2 minuti

Non è la prima volta che il popolare settimanale Time spende qualche riga per occuparsi di videogiochi, in maniera mai banale. Qualche mese fa è stata la volta dei migliori videogiochi della storia (qui potete trovare l’articolo), oggi è la volta della classifica del 2016 che, anche in questo caso, si è rivelata curiosa e bizzarra.

Al primo posto è stato pizzato The Witness, il bizzarro rompicapo ad opera di Jonhathan Blow, già creatore dell’idolatrato e geniale Braid. Al secondo posto un prodotto “tripla A” come Uncharted 4 e sul gradino più basso del podio, come potete vedere qui di seguito, Inside, nuova fatica del team Playdead che abbiamo apprezzato anni fa grazie a Limbo.

Di seguito la classifica dei top 10 videogames del 2016 secondo il Time:

  1. The Witness
  2. Uncharted 4 Fine di un Ladro
  3. Inside
  4. Tharsis
  5. Burly Men at Sea
  6. Dragon Quest Builders
  7. Crashlands
  8. Virginia
  9. Battlefield 1
  10. No Man’s Sky

Interessante il voler premiare le produzioni indie, ormai orientamento politico di molta stampa specializzata e non,  indirizzata quasi a voler premiare l’azzardo e il coraggio artistico e al dissociarsi dal tanto fumo e poco arrosto di tante grandi produzioni.

La decima posizione della chart è la più strana e destabilizzante; Time premia il prodotto più controverso non solo del 2016 ma degli ultimi anni. Nonostante sia uscito da tempo e nonostante la vagonata di critiche ricevute, No Man’s Sky continua ad essere al centro dell’attenzione quasi quotidianamente e l’averlo inserito alla decima posizione è alquanto curioso.

Di grande impatto anche l’inserimento di Battlefield 1 e relativo schieramento del Time nella guerra fredda degli Fps mainstream, inoltre, Uncharted 4 è doverosamente presente e sembra essere stato inserito come puro pagliativo in mezzo ai titoli indie, quale rappresentante della grande industria.

Inoltre segnaliamo nuovamente che fino al 2 dicembre sono in sconto nello store di Playstation tre dei titoli presenti in questa lista, ovvero The Witness, Inside e Tharsis. Quindi se volete farvi una vostra idea, vi conviene approfittarne ora che i titoli sono momentaneamente in offerta.

Altri articoli in News

need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020

Call of Duty Black Ops Cold War, svelato il multiplayer

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020

Twitch Versus, un nuovo modo per organizzare competizioni

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020
Assassin’s Creed Valhalla

Assassin’s Creed Valhalla, titolo di lancio per Xbox Series X e Series S

Giuseppe Licciardi9 Settembre 2020