Microsoft Studios arricchisce la sua offerta first party

News
Massimiliano Perrone

Tempo di lettura: 2 minuti

Come ricordiamo bene, Phil Spencer di Microsoft annunciò, nel corso del 2017, che avrebbe rinnovato l’impegno di Microsoft nella creazione di un nuovo parco titoli first party.

Rinnovazione che è arrivata, puntualmente, nel corso della conferenza Microsoft all’E3 di quest’anno.

Tra le novità più succose abbiamo sia l’acquisizione di Playground Games (già creatori  di Forza Horizon), sia di altri studios, tra cui: Ninja Theory (Hellblade, DmC), Compulsion Games (We Happy Few), Undead Labs (State of Decay 1, 2). Ovviamente non si hanno ancora notizie sui prossimi progetti di questi studios, tuttavia restate sintonizzati per ulteriori notizie in merito.

Ma non solo, il buon Phil ha annunciato anche la creazione di un nuovo team di sviluppo, denominato The Initiative. Che sia un qualcosa legato a dei titoli indie e/o crowdfunded? Anche in questo caso stay tuned.

Tutto ciò non fa altro che confermare la buona volontà di Microsoft nel rinnovare la competizione e alzare la (propria) qualità nel settore videoludico.

 

Altri articoli in News

Bioshock The Collection (NSW) Recensione, capolavori portatili

Andy Bercaru4 Giugno 2020
dynasty warriors

Dynasty Warriors 9, il titolo si aggiunge alla linea Playstation Hits

Giuseppe Licciardi3 Giugno 2020

Skelattack, il nuovo platform 2D pubblicato da Konami

Giuseppe Licciardi3 Giugno 2020
ps5

PS5, Sony decide di posticipare l’evento dedicato ai giochi

Giuseppe Licciardi1 Giugno 2020

PS5, annunciato nuovo evento dedicato ai giochi

Giuseppe Licciardi29 Maggio 2020

Far Cry 5, gioca gratuitamente al titolo per tutto il fine settimana

Giuseppe Licciardi29 Maggio 2020