News

Microsoft continuerà a concentrarsi sui giochi per XboxOne nel 2016

News
Alessandro Niro
Nato il 16 luglio 1988, è stato fin da bambino appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e fumetti. Ex redattore/recensore di varie testate giornalistiche e attualmente titolare di una società Informatica, ha deciso di aprire una propria freepress dedicata al mondo nerd. La passione per quello che fa ed ama, non lo ha mai fermato davanti a niente e nessuno.

Nato il 16 luglio 1988, è stato fin da bambino appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e fumetti. Ex redattore/recensore di varie testate giornalistiche e attualmente titolare di una società Informatica, ha deciso di aprire una propria freepress dedicata al mondo nerd. La passione per quello che fa ed ama, non lo ha mai fermato davanti a niente e nessuno.

Tempo di lettura: 1 minuto

Stavolta si parla di giochi e della volontà di Microsoft di continuare a concentrarsi a fondo su di essi anche nel 2016, com’è stato quest’anno.

Siamo tutti gamer. Io mi occupo della piattaforma ma ci incoraggerei come organizzazione a concentrarci sui giochi. I giochi sono la ragione per cui noi tutti compriamo queste console e quindi devi avere una grande lineup”, ha spiegato Ybarra.

Per queste vacanze penso che Phil (Spencer, ndR) abbia fatto un grande lavoro. Per me questa la miglior lineup natalizia che abbiamo avuto su Xbox One. Sento davvero che dobbiamo continuare a concentrarci sulla creazione di grandi contenuti e grandi giochi”.

Altri articoli in News

Death Stranding, Kojima continua a stuzzicare i fan

Fabrizio Giardina27 Maggio 2019

È morto Scott Wilson, attore di The Walking Dead

Stefano Dell'Unto7 Ottobre 2018
The Predator

The Predator: Nuovo spot rivela l’Ultimate Predator ed i suoi poteri

Silvestro Iavarone10 Agosto 2018

Martin Scorsese al comando di un nuovo Show targato Netflix

Lucilla Tomassi12 Aprile 2018

Call Of Duty WWII: La Macchina da Guerra arriva il 10 aprile su PS4

Francesco Damiani28 Marzo 2018

Way to the Woods – il Videogame Indie ispirato allo Studio Ghibli

Carmen Graziano27 Marzo 2018