L’aggiornamento di Pokémon GO ha resettato numerosi account

News
Emanuele Greco
Nato a Palermo non troppo tempo fa, si approccia al mondo del gaming alla tenera età di 6 anni con una PSP, espandendo a dismisura la sua passione negli anni successivi. Ama tutti gli FPS e Free Roaming di ogni genere, tranne giochi sportivi e giochi simulativi. Crescendo sviluppa anche una passione per la tecnologia, riuscendo a soli 8 anni l’impresa di Jailbreak del suo iPhone 3GS. Da allora [..]

Nato a Palermo non troppo tempo fa, si approccia al mondo del gaming alla tenera età di 6 anni con una PSP, espandendo a dismisura la sua passione negli anni successivi. Ama tutti gli FPS e Free Roaming di ogni genere, tranne giochi sportivi e giochi simulativi. Crescendo sviluppa anche una passione per la tecnologia, riuscendo a soli 8 anni l’impresa di Jailbreak del suo iPhone 3GS. Da allora [..]

Tempo di lettura: 1 minuto

Dopo l’aggiornamento all’app di Niantic alcuni giorni fa, che concede la personalizzazione libera del personaggio e alcune migliorie varie, alcuni account sono stati resettati al livello 1.

Niantic non ha rilasciato alcuna spiegazione a riguardo, molti hanno ipotizzato che gli account resettati fossero quelli aventi mod o potenziati usando hack/bot, che sono facilmente reperibili online. Tuttavia però molti di questi account non sono mai stati moddati o hanno fatto uso di mod, mentre altri continuano tutt’ora ad usare trucchi senza ottenere ban.

Purtroppo, come sempre, non tutti reagiscono allo stesso modo e un utente, dopo settimane di caccia e di fatica per far salire il suo livello, dopo aver visto il suo account resettato, ha deciso di togliersi la vita.

pogo-suicide-tweet

La scelta del ragazzo è stata ovviamente sbagliata, ma la sua scelta è stata influenzata e probabilmente motivata da molti utenti che, avendo letto il tweet, hanno commentato con offese ed insulti anche pesanti:”Nerd di m***a, perché non ti ammazzi!?” o “Meno male che ti levi dalla faccia della Terra“. Molti dei “leoni da tastiera” sono stati denunciati e verranno processati dalla giurisdizione Americana.

La vita è un bene preziosissimo e porne fine per un gioco è da pazzi.

 

Altri articoli in News

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020

Call of Duty Black Ops Cold War, svelato il multiplayer

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020