News
Antonio Salvatore Bosco
Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

Appassionato del mondo nerd dalla tenera età di 3 anni quando giocavo a Sonic con il sega master system di mio padre. Amante della scienza e della lettura. Marvel e Disney mi accompagnano ogni giorno da sempre. Pronto a scoprire cose nuove e a farle conoscere agli altri.

Tempo di lettura: 2 minuti

Sappiamo che i modder spesso sono in grado di far dei gran lavori, arricchendo e modificando per passione e divertimento titoli di successo e non. Qualche tempo fa il, gruppo di modder .White Team aveva annunciato di star lavorando su  Red Dead Redemption V, ovvero una mod che sarebbe andata a riprodurre la mappa e i personaggi dell’acclamato gioco western di Rockstar, all’interno dell’altrettanto noto ed elogiato GTA V.

Il team aveva pubblicato uno screenshot della mod, e inoltre in cima all’articolo potete trovare un video che mostra un piccola parte di quello che sarebbe stato il lavoro del .White Team.

Infatti il progetto è stato chiuso e ce lo dice proprio il team in una nota su GTAForums:

Il .White Team ha pubblicato una nota su per spiegare l’accaduto: “Sappiamo che per voi è un boccone amaro ma è tutto vero, siamo stati contattati e ci hanno chiesto di bloccare il progetto, purtroppo non possiamo fare altrimenti.

Voglio precisare che non si sarebbe trattato di un porting su PC. Avremmo soltanto ricreato la mappa e i personaggi grazie alle copie originali di Red Dead Redemption e di Grand Theft Auto V”.

Queste sono le dichiarazioni del programmatore capo Mr. Leisurewear, che comunque non va a tirare in ballo direttamente Rockstar o Take-Two. Stando però a quanto riportato da  VG247.com sarebbe stata proprio quest’ultima a contattare i modder e a chiedere (od obbligare) di bloccare immediatamente il progetto.

Il progetto è stato quindi interrotto e non riprenderà in futuro. Anche in questa situazione, Red Dead Remption non vedrà luce su PC. Speriamo che almeno il sequel possa vedere il suo arrivo in questa piattaforma come ci hanno suggerito alcuni indizi in questi mesi.

Ricordiamo che Red Redemption 2 è atteso per questo autunno e noi non possiamo fare altro che attendere trepidanti nuove informazioni.

Altri articoli in News

The Last of Us – Naughty Dog elogia il cosplay di Joel dell’italiano Gabriele Domenighini

Antonio Facchini17 Marzo 2021

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020