Kojima ha evitato tutti i leak per Death Stranding: come?

News
Maria Elena Sirio
Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

Sono Maria Elena, una ragazza di diciannove anni, con la passione per il disegno, i videogiochi e il cui primo amore è stato Ash Ketchum. Questa mia passione si è evoluta, crescendo con me e modificandosi, [..]

Tempo di lettura: 1 minuto

I leak, che spesso svelano prima del tempo titoli importanti in uscita o che devono essere presentati all’E3, sono un incubo per tutti gli sviluppatori. A parlarne, all’interno di un episodio di HideoTube, è stato Hideo Kojima. Quest’ultimo, infatti, è riuscito ad evitare qualsiasi fuga di notizie, anche piccola, riguardo al suo nuovo titolo Death Stranding, arrivando effettivamente a presentarlo all’E3 2016.

I lavori per il gioco sono iniziati nel mese di febbraio, ovvero quando Kojima ha incontrato l’attore Norman Reedus per discutere del progetto. In un mese i due hanno raccolto il materiale con il motion capture infine, di nuovo in una trentina di giorni, hanno montato tutto per l’E3.

Kojima ha supervisionato tutti i lavori, creato il logo e scelto la musica. La Band dei Low Roar, la cui “I’ll Keep Coming” accompagna la sofferenza di Reedus nel trailer di Death Stranding, ha ceduto i diritti della canzone a Sony, ma senza essere messa al corrente riguardo allo scopo che avrebbe avuto: nemmeno loro sapevano per cosa sarebbe stata utilizzata!

Successivamente, Kojima ha reso partecipi del progetto soltanto cinque dipendenti di Sony e, appena arrivato a Los Angeles, avrebbe agito da Ninja esperto: è riuscito ad evitare le foto con i fan, per paura che potessero essere caricate sui social. Gli ultimi momenti prima della conferenza, inoltre, li avrebbe passati in un bagno privato.

Altri articoli in News

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020

Call of Duty Black Ops Cold War, svelato il multiplayer

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020