Jedi Fallen Order: il titolo poteva subire delay, ma EA non ha voluto

News
Giuseppe Licciardi
Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.
@https://twitter.com/Sn0WzX

Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.

Tempo di lettura: 2 minuti

CEO di Respawn Entertainment, Vince Zampella ha rivelato che Jedi Fallen Order avrebbe potuto essere ritardato. I commenti provengono da una conversazione nel backstage dopo che lo studio ha vinto “Adventure Game of the Year” ai DICE Awards 2020 che si sono svolti il ​​13 febbraio 2020. Riferito da USgamer, Vince Zampella ammette che si sono svolte conversazioni sul ritardo del titolo. “Sì, è stata una conversazione che abbiamo avuto e abbiamo deciso che volevamo il gioco là fuori, volevamo farlo uscire, sai, essere fuori per le vacanze”, ha spiegato, “È un gioco che si adatta davvero a quel lasso di tempo. ”

Leggi anche:  SnowRunner: rivelata la data di uscita del successore di MudRunner
jedi fallen order

Il calendario è senza dubbio un riferimento ai numerosi prodotti a tema Star Wars arrivati ​​lo scorso anno durante le festività natalizie. Jedi Fallen Order è stato lanciato a novembre 2019, lo stesso mese in cui abbiamo visto Disney + arrivare negli Stati Uniti. Il servizio di streaming offerto, The Mandalorian, lanciato anche a novembre. A dicembre abbiamo visto Star Wars: The Rise of Skywalker  nelle sale cinematografiche, oltre a vedere Fortnite di Epic Games prendere in giro una clip dal film pre-lancio all’interno del gioco stesso.

Il direttore del gioco di Respawn Entertainment, Stig Asmussen ha anche risposto dicendo: “Penso che siamo in una situazione [in cui] stiamo provando a costruire un gioco per diversi sistemi e volevamo fissare un appuntamento, ovviamente”, dice, “[Tutti] lo guardiamo e sinceramente ci sentiamo come se potessimo, se avessimo avuto un po ‘più di tempo, sarebbe stato meglio. Ma allo stesso tempo, potremmo giocarci. È stato bello e ci siamo sentiti come se ai fan piacesse. ”

Leggi anche:  Hunt: Showdown finalmente disponibile per PS4 e Xbox One
jedi fallen order

Abbiamo esaminato Jedi Fallen Order e abbiamo toccato i bug e i problemi con le clip incluse per una maggiore ilarità. Nonostante i bug, prima del lancio, EA aveva previsto il titolo per la consegna di 6-8 milioni di copie entro marzo 2020. Invece, 10 milioni di copie del gioco sono state spedite prima ancora che marzo fosse in vista. Zampella dice a USgamer quali sono le prospettive per Jedi Fallen Order. “La prossima è una celebrazione di questa vittoria“.

NerdPlanet consiglia...
Se vuoi acquistare il titolo, puoi farlo cliccando qui

Altri articoli in News

The Last of Us – Naughty Dog elogia il cosplay di Joel dell’italiano Gabriele Domenighini

Antonio Facchini17 Marzo 2021

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020