I 12 Finalisti della World Video Game Hall Of Fame

News
Carmen Graziano
Gamer appassionata di Cinema, Anime, Manga, Serie TV e tutto ciò che riguarda Tecnologia ed Intrattenimento. Si narra che nella vita faccia anche altro, ma non ne siamo così sicuri...

Gamer appassionata di Cinema, Anime, Manga, Serie TV e tutto ciò che riguarda Tecnologia ed Intrattenimento. Si narra che nella vita faccia anche altro, ma non ne siamo così sicuri...

Tempo di lettura: 4 minuti

The Strong Museum ha annunciato i 12 finalisti per la World Video Game Hall of Fame di quest’anno, tra cui Minecraft, Metroid, Tomb Raider, Half-Life e Call of Duty. Il direttore dello Strong Museum gaming Jon-Paul C. Dyson ha detto che questi giochi e gli altri finalisti hanno tutti avuto un “impatto innegabile” sul gioco e sulla cultura pop e sono tra i “giochi più influenti di tutti i tempi”.

Tra gli altri candidati c’erano Asteroids, Dance Dance Revolution, Final Fantasy VII, John Madden Football , King’s Quest, Ms Pac-Man e Spacewar.

lo Strong Museum ha aperto le nomination pubbliche per la World Video Game Hall of Fame e l’organizzazione ha ricevuto “migliaia” di voci provenienti da oltre 100 paesi del mondo. I vincitori, che sono votati da giornalisti e studiosi, saranno annunciati il ​​3 maggio. Novità per il 2018 è il ballottaggio “Player’s Choice” , che consente ai fan di votare su quali giochi ritengono più meritevoli. I tre giochi con il maggior numero di voti comporranno un ballottaggio che sarà considerato insieme a quelli dei giornalisti e degli studiosi precedentemente citati.

I giochi sono stati riconosciuti per una serie di criteri, tra cui “status-icona”, longevità e portata geografica, nonché impatto sul design e sullo sviluppo di altri giochi, cultura pop e società. I dettagli completi sui criteri possono essere trovati sul sito web dello Strong Museum.

Questa è la quarta classe di Hall of Fame del World Video Game. Puoi vedere gli inducenti esistenti in fondo a questo post. Sono esposti permanentemente al The Strong Museum di Rochester, New York.

I 12 Finalisti

The Strong’s World Video Game Hall of Fame a Rochester, New York, ha annunciato oggi i 12 finalisti per l’induzione:

  • Asteroids
  • Call of Duty
  • Dance Dance Revolution
  • Final Fantasy VII
  • Half-Life
  • John Madden Football
  • King’s Quest
  • Metroid
  • Minecraft
  • Ms. Pac-Man
  • Spacewar!
  • Tomb Raider

“Questi 12 finalisti della Hall of Fame del World Video Game abbracciano decenni, piattaforme di gioco e paesi di origine, ma ciò che tutti hanno in comune è il loro innegabile impatto sul mondo del gioco e della cultura popolare”, afferma Jon-Paul C. Dyson, direttore del Centro internazionale per la storia dei giochi elettronici di The Strong. “Che si tratti di un vero innovatore e originale come Spacewar! , un’icona della cultura pop come la signora Pac-Man , o un gioco come Minecraft che è ancora giocato da milioni di persone in tutto il mondo, sono tra i giochi più influenti di tutti i tempi. “

Il World Video Game Hall of Fame ha ricevuto migliaia di nomination da più di 100 paesi per essere preso in considerazione per la classe 2018. Novità di quest’anno, i fan possono votare i loro finalisti preferiti dal 27 marzo al 4 aprile nell’ambito di un ballottaggio “Player’s Choice” su worldvideogamehalloffame.org. I tre giochi che riceveranno il maggior numero di voti pubblici formeranno un solo voto e si uniranno agli altri 27 voti presentati dai membri del comitato consultivo di selezione internazionale, composto da giornalisti e studiosi che hanno familiarità con la storia dei videogiochi e il loro ruolo nella società. Gli induttori finali saranno annunciati durante una cerimonia speciale al museo The Strong giovedì 3 maggio alle 10:30

La World Video Game Hall of Fame riconosce i giochi elettronici che soddisfano i seguenti criteri:

  • status di icona – il gioco è ampiamente riconosciuto e ricordato
  • longevità – il gioco è più di una moda passeggera e ha goduto di popolarità nel tempo
  • portata geografica – il gioco soddisfa i criteri sopra i confini internazionali
  • influenza – il gioco ha esercitato un’influenza significativa sulla progettazione e sullo sviluppo di altri giochi, su altre forme di intrattenimento o sulla cultura popolare e sulla società in generale. (Una partita può essere indotta sulla base dell’ultimo criterio senza necessariamente aver incontrato tutti i primi tre).

Chiunque può nominare un gioco per la World Video Game Hall of Fame online su worldvideogamehallofame.org.

Partecipano alle prime tre classi della World Video Game Hall of Fame:

  • Donkey Kong
  • Doom
  • Grand Theft Auto III
  • Halo: Combat Evolved
  • The Legend of Zelda
  • The Oregon Trail
  • Pac-Man
  • Pokemon Red and Green
  • Pong
  • The Sims
  • Sonic the Hedgehog
  • Space Invaders
  • Street Fighter II
  • Super Mario Bros.
  • Tetris
  • World of Warcraft

Saranno visualizzabili in modo permanente presso The Strong in Rochester, New York. 

Informazioni sulla World Video Hall of Fame

La World Video Game Hall of Fame di The Strong riconosce i singoli giochi elettronici di tutti i tipi – arcade, console, computer, palmari e dispositivi mobili – che hanno goduto di popolarità in un periodo prolungato e hanno esercitato un’influenza sull’industria dei videogiochi o sulla cultura popolare e la società in generale.

A proposito di The Strong ®

Lo Strong è un museo altamente interattivo, basata su collezioni dedicate alla storia e all’esplorazione del gioco. È uno dei più grandi musei di storia negli Stati Uniti e uno dei principali musei al servizio delle famiglie.

The Strong ospita la più grande e completa collezione di materiali storici legati ai videogames e ospita il Centro Internazionale per la Storia dei Giochi Elettronici, il World Video Game Hall of Fame, la Biblioteca Brian Sutton-Smith e gli Archivi del Gioco, la Woodbury School e l’ American Journal of Play.

Insieme, questi consentono una gamma poliedrica di ricerche, mostre e altre attività interpretative ed educative che servono un pubblico eterogeneo di adulti, famiglie, bambini, studenti, insegnanti, studiosi, collezionisti e altri in tutto il mondo.

Altri articoli in News

PES 2020, Konami annuncia l’evento Uefa Euro 2020

Giuseppe Licciardi7 Luglio 2020

Playstation Plus, i nuovi titoli gratuiti di Luglio sono 3

Giuseppe Licciardi29 Giugno 2020

Star Wars Squadrons, annunciato il nuovo titolo con trailer di lancio

Giuseppe Licciardi15 Giugno 2020

Destiny 2, in arrivo la nuova espansione “Oltre la Luce”

Giuseppe Licciardi9 Giugno 2020

Bioshock The Collection (NSW) Recensione, capolavori portatili

Andy Bercaru4 Giugno 2020
dynasty warriors

Dynasty Warriors 9, il titolo si aggiunge alla linea Playstation Hits

Giuseppe Licciardi3 Giugno 2020