Horizon: Zero Dawn – La mappa di gioco è davvero colossale

News
Giuseppe Barbieri
Avevo circa 7 anni quando per la prima volta vidi uno dei miei fratelli giocare ai titoli più simbolici sulla prima Playstation, come Crash Bandicoot o Resident Evil 3: Nemesis. Da quel giorno mi sono interessato a questo mondo, facendo crescere sempre più la passione per i videogiochi. Credo e affermo che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte e di espressione che si unisce ad altri tipi di arte che insieme riescono catapultarti in un altro mondo. Ciò che apprezzo per lo più nei videogiochi sono le storie profonde, giocherei a COD o a qualunque altro multiplayer soltanto per noia. Amo le storie, e amo crearle. Oltre ad essere un videogiocatore in cerca di storie ho, da qualche tempo, anche l'interesse per la lettura e la scrittura.

Avevo circa 7 anni quando per la prima volta vidi uno dei miei fratelli giocare ai titoli più simbolici sulla prima Playstation, come Crash Bandicoot o Resident Evil 3: Nemesis. Da quel giorno mi sono interessato a questo mondo, facendo crescere sempre più la passione per i videogiochi. Credo e affermo che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte e di espressione che si unisce ad altri tipi di arte che insieme riescono catapultarti in un altro mondo. Ciò che apprezzo per lo più nei videogiochi sono le storie profonde, giocherei a COD o a qualunque altro multiplayer soltanto per noia. Amo le storie, e amo crearle. Oltre ad essere un videogiocatore in cerca di storie ho, da qualche tempo, anche l'interesse per la lettura e la scrittura.

Tempo di lettura: 2 minuti

Ormai stiamo parlando abbastanza spesso di questo gioco, e come ogni volta, balza fuori qualcosa di diverso e nuovo. Un gioco non potrebbe definirsi un open-world senza un’enorme mappa a fargli da contorno. Probabilmente i ragazzi di Guerrilla Games non hanno preso la cosa per niente alla leggera, tanto che ogni sorta di dubbio che si era sviluppato sulla mappa di Horizon: Zero Dawn pare si sia dissipato, perché la questa risulta essere sconfinata, forse anche più di quanto avessimo mai desiderato, ed è davvero difficile paragonarla ad altri giochi simili. Non ci credete!? Date un occhiate voi stessi.

y36HMAs

Possiamo benissimo dedurre l’estensione del mondo di gioco in cui andrà a muoversi Aloy, e la zona che si intravede, per quanto sia già grande di suo, non è che solo un piccolo frammento del mondo totale, e questo confermerebbe il fatto che secondo gli sviluppatori del gioco, in Horizon ci sarà molto da esplorare e a vedere la mappa, sembra proprio che sia cosi.

horizon-zero-dawn-screen-08-ps4-eu-16jun15

Certo, non basta solo il fattore esplorazione, questo dev’essere accompagnato da degni contenuti che ci spingano poi a fare queste infinite scarpinate, ma per giudicare questi aspetti dovremo aspettare ancora un po’.

Vi ricordiamo che Horizon: Zero Dawn è atteso esclusivamente su PlayStation 4 per il 1 Marzo, data ormai definitiva dato che il gioco già da qualche giorno è entrato ufficialmente in fase Gold.

Altri articoli in News

PES 2020, Konami annuncia l’evento Uefa Euro 2020

Giuseppe Licciardi7 Luglio 2020

Playstation Plus, i nuovi titoli gratuiti di Luglio sono 3

Giuseppe Licciardi29 Giugno 2020

Star Wars Squadrons, annunciato il nuovo titolo con trailer di lancio

Giuseppe Licciardi15 Giugno 2020

Destiny 2, in arrivo la nuova espansione “Oltre la Luce”

Giuseppe Licciardi9 Giugno 2020

Bioshock The Collection (NSW) Recensione, capolavori portatili

Andy Bercaru4 Giugno 2020
dynasty warriors

Dynasty Warriors 9, il titolo si aggiunge alla linea Playstation Hits

Giuseppe Licciardi3 Giugno 2020