News
Giuseppe Licciardi
Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.
@https://twitter.com/Sn0WzX

Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.

Tempo di lettura: 2 minuti

CD PROJEKT RED, creatori della serie di videogiochi di The Witcher, annunciano che la versione Android di GWENT: The Witcher Card Game verrà pubblicata il 24 marzo. Il gioco sarà disponibile gratuitamente su Google Play. La pre-registrazione è ora disponibile. Oltre ad avvisare quando GWENT sarà disponibile  su Google Play, pre-registrarsi permette di ottenere l’unico avatar Golem Imperiale. L’oggetto verrà aggiunto alla collezione una volta installato ed aver effettuato l’accesso su GWENT sul proprio dispositivo Android.

Leggi anche:  Final Fantasy 7 Remake: un artwork mostra il party iniziale al completo
gwent

Il titolo di carte collezionabili di The Witcher è davvero una grande riuscita per i ragazzi di CD Projekt, una volta introdotto all’interno del gioco principale infatti, tantissimi fan avevano richiesto una versione stand-alone del titolo. Con le sue regole e la sua varietà anche nei disegni, aveva appassionato molti. Ci sono giocatori che ancora tutt’oggi giocano a The Witcher 3, esclusivamente per giocare al gioco di carte. Un po come accadeva su Final Fantasy 8. Quanti di voi infatti ricordano il gioco di carte presente all’interno del titolo?

Leggi anche:  Ubisoft: nuova Escape Room VR, Prince of Persia Dagger of Time
gwent

Quante ore passate a collezionare carte sul gioco per PS1, quante ore passate a imparare bene a giocare. Insomma, tanti ricordi, e cosi accade anche per queste chicche introdotte da CD Projekt all’interno del loro titolo. Voi se avete provato il titolo, fatecelo sapere nei commenti qui sotto. Ricordatevi inoltre di seguirci sui nostri social, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie!

NerdPlanet consiglia...
Se volete acquistare The Witcher, potete farlo cliccando qui

Altri articoli in News

playstation plus

Playstation Plus: annunciati i giochi gratuiti di Marzo 2020

Giuseppe Licciardi26 Febbraio 2020
code vein

Code Vein: disponibile il DLC Frozen Empress con nuovi contenuti

Giuseppe Licciardi26 Febbraio 2020
romancing saga

Romancing Saga: Square Enix apre le registrazioni per il titolo mobile

Giuseppe Licciardi26 Febbraio 2020
destiny 2

Destiny 2: Le Prove di Osiride tornano il 13 Marzo con la nuova stagione

Giuseppe Licciardi26 Febbraio 2020

Platinum Games: l’azienda svela il prossimo titolo “Project GG”

Giuseppe Licciardi26 Febbraio 2020
dragon quest

Dragon Quest Of The Stars: il nuovo titolo mobile è da oggi disponibile

Giuseppe Licciardi25 Febbraio 2020