Google Stadia – Un leak rivela la data di rilascio, il prezzo ed i titoli disponibili al lancio

News
Samuel Verpa
Appassionato di videogiochi sin dalla tenera età. Videogiocatore incallito nato con il Super Nintendo, Killer Instinct e Zombies ate my Neighbour. Se mi chiedete se i videogames si possano considerare arte vi risponderò di sì.

Appassionato di videogiochi sin dalla tenera età. Videogiocatore incallito nato con il Super Nintendo, Killer Instinct e Zombies ate my Neighbour. Se mi chiedete se i videogames si possano considerare arte vi risponderò di sì.

Tempo di lettura: 2 minuti

Qualche ora prima della conferenza dedicata sono giunti dei dettagli succosissimi riguardante “Google Stadia“. Il leak giunge da Kotaku, dove vengono rivelati la data di rilascio, il prezzo ed i titoli disponibili al lancio.

Stando a quanto affermato la console verrà rilasciata nel corso del prossimo Novembre 2019 al prezzo di $169 CAD ($125 USD circa) la quale includerà il “pacchetto fondatore”, esso comprenderà: un controller, un Chromecast Ultra, una copia di Destiny 2 (ovviamente per Stadia) ed un’abbonamento trimestrale a “Stadia Pro”.

Il servizio includerà una libreria di titoli gratuiti disponibili in streaming fino ad una risoluzione in 4K e 60 FPS. Esso, dal momento che il precedente abbonamento trimestrale terminerà, costerà mensilmente $11,99 CAD (circa €10.00). Inoltre vi sarà possibile acquistare, tramite il servizio stesso, l’accesso permanente a titoli aggiuntivi.

La lineup di titoli al lancio comprenderà:

  • Destiny 2
  • Assassin’s Creed Odyssey
  • Tom Clancy’s The Division 2
  • Doom
  • La trilogia reboot di Tomb Raider

Successivamente è stata leakata anche una versione gratuita della console, la quale vedrà il suo rilascio nel corso del 2020, lo streaming dei titoli bloccato ad una risoluzione in 1080p e 30 FPS e l’esclusione della libreria di titoli gratuiti. Ovviamente vi sarà permesso di usufruire dei titoli Stadia di vostra proprietà.

Google Stadia sarà riproducibile esclusivamente tramite un Chromecast, mediante l’utilizzo di un controller dedicato. Su ciò Google stessa si è espressa affermando che, nel corso del 2020, essa si espanderà sia a tutto ciò che avrà il browser “Google Chrome” sia ad un range di dispositivi mobile. In qualsiasi caso saranno richiesti una connessione di almeno 10 mbps, per l’utilizzo di Stadia stessa, ed una connessione di almeno 35 mbps, per poter usufruire dello streaming in 4K a 60 FPS.

Sicuramente questi leak ci permettono di avere un’idea più chiara su cosa ci riserverà la console di Google e ci rendono ancora più volenterosi di seguire la sua presentazione, durante la conferenza E3 (che si terrà dalle 18:00).

E voi cosa ne pensate? Come sempre fatecelo sapere nella sezione dei commenti.

Altri articoli in News

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020

Call of Duty Black Ops Cold War, svelato il multiplayer

Giuseppe Licciardi10 Settembre 2020