Gli sviluppatori di Pokémon, Game Freak, vogliono dare maggiore priorità ai loro progetti originali

News
Samuel Verpa
Appassionato di videogiochi sin dalla tenera età. Videogiocatore incallito nato con il Super Nintendo, Killer Instinct e Zombies ate my Neighbour. Se mi chiedete se i videogames si possano considerare arte vi risponderò di sì.

Appassionato di videogiochi sin dalla tenera età. Videogiocatore incallito nato con il Super Nintendo, Killer Instinct e Zombies ate my Neighbour. Se mi chiedete se i videogames si possano considerare arte vi risponderò di sì.

Tempo di lettura: 2 minuti

Game Freak è conosciuta per la saga di Pokémon, ma in realtà non si occupano solo di essa. Forse alcuni di voi non sono a conoscenza sia del fatto che essi non siano uno studio interno di Nintendo (anche se condividono la proprietà dell’IP “Pokémon”) sia che abbiano sviluppato altri titoli, che sono approdati anche al di fuori delle console della grande N, come “Tembo the Badass Elephant” e “Giga Wrecker“. Sembra che ora la compagnia voglia dare maggiore rilievo ai loro progetti originali.

In un’intervista di VGC, il direttore e programmatore Masayuki Onoue parlò della struttura della compagnia, e di come essa sia ora divisa in due grossi team. Il primo è dedicato esclusivamente a “Pokémon“, il secondo si occupa di lanciare progetti originali durante i tempi morti, questa iniziativa viene chiamata “Gear Project“. Successivamente egli enunciò di come la compagnia sia mutata nei confronti del team di “Gear Project”, dandogli maggiore priorità nella speranza che essi possano creare nuove idee originali, e di come egli stesso veda il continuo comunicare tra i due team come un beneficio per la compagnia stessa.

“Uno degli aspetti più interessanti è che il Team 2, che si occupa di Pokémon, abbia delle conoscenze su specifiche piattaforme. In questo modo, con il Team 2, gli ingegneri possono accrescere le loro conoscenze anche riguardo piattaforme che potrebbero non aver mai toccato prima d’ora. Mischiando i nostri team siamo in grado di creare un’interessante sinergia.”

Il prossimo titolo sviluppato da Game Freak, “Pokémon Spada e Scudo“, verrà rilasciato esclusivamente per Nintendo Switch nel corso del 2019.

E voi cosa ne pensate? Come sempre fatecelo sapere nella sezione dei commenti.

Altri articoli in News

The Last of Us – Naughty Dog elogia il cosplay di Joel dell’italiano Gabriele Domenighini

Antonio Facchini17 Marzo 2021

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020