Gamestop: le vendite nelle festività sono calate quasi del 30%

News
Giuseppe Licciardi
Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.
@https://twitter.com/Sn0WzX

Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.

Tempo di lettura: 2 minuti

GameStop ha nuovamente abbassato la sua guida per l’intero anno dopo che le vendite nel periodo di vacanza di nove settimane sono state “ben al di sotto delle aspettative”. Il rivenditore ha registrato vendite per le vacanze di 1,83 miliardi di dollari. In calo del 27,5% su base annua rispetto al 2018. In un comunicato stampa, GameStop ha affermato che i risultati delle vendite erano “indicativi delle tendenze generali del settore che incidono sull’industria dei videogiochi” e che erano in gran parte il risultato di un declino nelle nuove vendite di hardware e software a dicembre.

Leggi anche:  ESA: l'organizzazione dietro l'E3 risponde alle parole di Sony

Di conseguenza, GameStop ha nuovamente ridotto la sua guida per l’intero anno. Nel rapporto sulle vendite del terzo trimestre dell’azienda, GameStop ha cambiato la sua guida da un calo stimato del 5% al ​​10% da un anno all’altro a un calo degli “adolescenti”. A seguito del calo delle vendite delle vacanze, GameStop prevede ora un calo “nell’intervallo dal 19% al 21%“. “Mentre prevediamo che le sfide che abbiamo affrontato nel quarto trimestre continueranno nell’anno fiscale 2020. Riteniamo di avere in atto i giusti piani d’azione a lungo termine per ottimizzare la redditività e aumentare i nuovi flussi di entrate prima delle nuove introduzioni della console per le vacanze 2020, “ha dichiarato il CEO George Sherman. “Non vediamo l’ora di realizzare progressi rispetto alla nostra strategia nel corso dell’anno.”

Leggi anche:  Minecraft diventa magico con questa mod a tema Harry Potter

GameStop prevede un continuo declino fino al 2020 fino al prossimo periodo di ferie e il lancio di una nuova console. L’ultimo anno ha combattuto una dura battaglia e il cambiamento, con conseguente calo di profitti, licenziamenti e chiusure di negozi in tutto il mondo. Insieme a una ripresa attesa con la nuova generazione di console, l’azienda sta anche sperimentando nuovi concetti di negozio nel tentativo di tornare alla redditività.

NerdPlanet consiglia...
Se vuoi acquistare Dragon Ball Z Kakarot, puoi farlo cliccando qui

Altri articoli in News

Doom Eternal: La campagna durerà il doppio rispetto al primo gioco

Luca Paura21 Gennaio 2020
cyberpunk 2077

Cyberpunk 2077: rivelato un nuovo personaggio tramite un Funko Pop

Giuseppe Licciardi21 Gennaio 2020
devolver

Devolver: sviluppatori sembrano ammiccare ad un nuovo Shadow Warrior

Giuseppe Licciardi21 Gennaio 2020

Godfall: Il primo gioco per PS5 si mostra in un video gameplay intero

Luca Paura21 Gennaio 2020
ps5

PS5: spunta in rete una presunta foto della UI del Dev Kit

Giuseppe Licciardi21 Gennaio 2020
captain tsubasa

Captain Tsubasa: annunciato con un trailer Rise of New Champions

Giuseppe Licciardi21 Gennaio 2020