Football Manager 2020: finalmente arriva la beta pre-release

News
Giuseppe Licciardi
Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.
@https://twitter.com/Sn0WzX

Nato con un pad nella mano sinistra e un mouse nella destra. Ancora non si conosce la sua vera provenienza, molti pensano faccia parte di un' antica razza aliena che mira a divulgare il videogioco come arte. Per ora si sa solo che studia per diventare Ingegnere Informatico, ma forse è solo una scusa per mimetizzarsi tra gli essere umani.

Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo le numerose richieste da parte dei fan riguardo la beta sui social di Football Manager, Sports Interactive ™ e SEGA® Europe Ltd. possono finalmente annunciare che la versione beta pubblica pre-release di Football Manager 2020 è disponibile su PC e Mac. Coloro che hanno già effettuato il pre-order di FM20 da un partner digitale approvato da SEGA*, possono ora effettuare l’accesso su Steam e giocare la Beta dalla propria libreria. Non è ancora troppo tardi per accedere alla beta pre-release: coloro che effettueranno il pre-order di FM20 su PC e Mac prima dell’uscita del gioco, in arrivo martedì 19 novembre, (da un rivenditore digitale partecipante) vedrà la Beta immediatamente aggiunta alla propria libreria Steam.

Leggi anche:  PlayStation, nuovo spettacolare spot live action con comparse speciali

La beta pre-release è una versione quasi completa (ma non del tutto definitiva) del gioco, quindi i giocatori possono riscontrare alcuni bug e problemi durante il gioco. Questi possono essere segnalati direttamente al team di Sports Interactive tramite il pulsante “Segnala bug” sulla barra laterale del gioco. Anche il gioco online è abilitato, ma non sarà possibile accedere allo Steam Workshop o agli editor pre-gioco o in-game fino al lancio del gioco completo, il 19 novembre. Con le nuove funzionalità che si concentrano sullo sviluppo dei giocatori (attraverso il Playing Time Pathway e il Development Centre) e l’identità univoca di ogni club (tramite la Club Vision), FM20 sembra destinato a diventare il capitolo più avvincente nella storia delle serie. 

Leggi anche:  Death Stranding, Norman Reedus vuole partecipare a nuovi videogiochi

“Inizialmente, avevamo intenzione di pubblicare la Beta più tardi”, ha affermato il gaffer di Sports Interactive, Miles Jacobson. “Ma considerando le funzionalità di quest’anno, volevamo offrire ai giocatori un fine settimana in più per giocare e ottenere il loro feedback. Questo ci aiuterà a migliorare lo sviluppo finale in vista della pubblicazione del 19 novembre, per quello che è già il miglior gioco della serie. ” Tutti i giocatori, anche i più occasionali, possono aspettarsi una serie di miglioramenti della qualità della vita che renderanno le sessioni di gioco più facili in modo da ottenere il massimo, insieme a una serie di grandi cambiamenti grafici e di intelligenza artificiale nel famoso motore di partite di Football Manager.

Le carriere single player avviate nella versione beta pre-release possono essere trasferite nella versione completa, rendendo questo il momento perfetto per i manager per dare il via alla loro carriera.

NerdPlanet consiglia...
Se volete acquistare Football Manager 2020, potete farlo cliccando qui

Altri articoli in News

dynasty warriors

Dynasty Warriors 9, il titolo si aggiunge alla linea Playstation Hits

Giuseppe Licciardi3 Giugno 2020

Skelattack, il nuovo platform 2D pubblicato da Konami

Giuseppe Licciardi3 Giugno 2020
ps5

PS5, Sony decide di posticipare l’evento dedicato ai giochi

Giuseppe Licciardi1 Giugno 2020

PS5, annunciato nuovo evento dedicato ai giochi

Giuseppe Licciardi29 Maggio 2020

Far Cry 5, gioca gratuitamente al titolo per tutto il fine settimana

Giuseppe Licciardi29 Maggio 2020
arkane studios

Arkane Studios, scarica gratuitamente Arx Fatalis per festeggiare i 20 anni di attività

Giuseppe Licciardi29 Maggio 2020