Fire Emblem Heroes – ottimi risultati per il nuovo gioco mobile Nintendo

News
Alessandro d'Amito
Siberian89 o, per gli amici Sib. Geek blogger, amante di film, giochi, serie tv, fumetti, romanzi, Magic the Gathering, Hearthstone. Fanatico Caotico.
@Siberian89

Siberian89 o, per gli amici Sib. Geek blogger, amante di film, giochi, serie tv, fumetti, romanzi, Magic the Gathering, Hearthstone. Fanatico Caotico.

Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo il suo lancio mondiale, avvenuto lo scorso 2 febbraio, Fire Emblem Heroes ha iniziato a far registrare i suoi primi risultati, decisamente incoraggianti.

Come riportato dalla accreditata Sensor Tower, durante il primo giorno di rilascio del nuovo gioco mobile Nintendo, Fire Emblem Heroes ha accumulato oltre due milioni di download e quasi tre milioni di dollari in microtransazioni. Sensor Tower ha anche provveduto ad a confrontare questi traguardi con gli stessi ottenuti da altri importantissimi titoli mobile.

fire-emblem-heroes-first-day-downloads

Possiamo vedere, quindi, come Fire Emblem Heroes abbia guadagnato nettamente di meno di Pokémon Go e Super Mario Run e di come anche il numero dei download nella prima giornata siano di molto inferiori. Ma, allora, a cosa è dovuta la risposta positiva del mercato?

C’è da considerare che Fire Emblem sia un franchise molto più di nicchia sia rispetto a Pokémon sia a Super Mario, entrambi accompagnati da un’enorme campagna pubblicitaria precedente al lancio e un hype non indifferente da parte dei giocatori e delle testate del settore. Questo basta a spiegare l’enorme differenza nei download e nei guadagni che Fire Emblem Heroes ha fatto registrare rispetto a Super Mario Run e Pokémon Go.

fire-emblem-heroes-first-day-revenue

L’incremento delle azioni Nintendo è invece dovuto al fatto che, mentre Super Mario Run è fondamentalmente un Buy to Play (con un’unica tassa per poter giocare tutti i livelli), Fire Emblem Heroes è a tutti gli effetti un Free to Play, con meccaniche costruite attorno alla possibilità di aggirare ostacoli o sezioni difficili del gioco tramite il pagamento di valuta reale. Mentre i numeri di Super Mario Run non sono destinati ad aumentare di molto, i guadagni di Fire Emblem Heroes potrebbero crescere a dismisura in dipendenza della diffusione del gioco e del suo supporto da parte di Nintendo.

Alla fine, sembra proprio che la scelta di iniziare a produrre titoli per mobile stia iniziando a pagare.

Altri articoli in News

The Last of Us – Naughty Dog elogia il cosplay di Joel dell’italiano Gabriele Domenighini

Antonio Facchini17 Marzo 2021

Call of Duty Cold War, le prime tre missioni della Campagna

Giuseppe Licciardi3 Novembre 2020

Control Ultimate Edition, arriva su Switch la versione Cloud

Giuseppe Licciardi28 Ottobre 2020
need for speed hot pursuit

Need For Speed Hot Pursuit Remastered UFFICIALE, ecco il trailer di annuncio

Giuseppe Licciardi5 Ottobre 2020
call of duty warzone

Call of Duty Warzone, ecco le novità della Season 6

Giuseppe Licciardi29 Settembre 2020

Microsoft acquisisce UFFICIALMENTE ZeniMax/Bethesda

Giuseppe Licciardi21 Settembre 2020